Repubblica Viareggina solidale con le lavoratrici della Dussmann

ds-logo-200x200

Da ormai tre anni le lavoratrici della Dussmann che svolgono servizio di sorveglianza, pulizia e igiene nelle scuole della Versilia vivono una situazione lavorativa paradossale. Conseguentemente ai tagli operati dai vari governi al mondo dell’istruzione , creano direttamente una serie di gravissime conseguenze con effetto domino. Infatti oltre alla continuità e alla dignità del loro lavoro, viene anche a mancare la vivibilità delle aule ripercuotendosi sulla salute di chi tutti i giorni frequenta quei plessi scolastici per molte ore consecutive ( studenti insegnanti e personale affine). Anche le lavoratrici Dussmann rientrano nella categoria degli “schiavi moderni”, costrette a lavorare meno tempo di quello stabilito da contratto, accumulando così un saldo negativo di migliaia di ore, che grava fortemente sul loro stipendio. Per rimediare a questa situazione, era stato istituito un progetto “scuole belle”, che doveva impiegare le ausiliarie scolastiche in opere di riqualificazione delle scuole: progetto che in realtà non ha prodotto nulla se non a doversi occupare di più aule di prima in minor tempo e a non poter accettare gli spezzettamenti di orario tra diversi plessi (che consentirebbero di recuperare qualche ora) perchè non hanno i soldi per la benzina. Ad aggravare ulteriormente la situazione dall’inizio dell’anno scolastico, mancano tutti i prodotti necessari per la sanificazione , costringendo chi ha ormai uno stipendio da fame a dover provvedere a portarsi da casa scope ,spazzoloni e detersivi. Inutile dire che non sono mancate le minacce da parte della Dussmann nei confronti delle sue dipendenti.
Repubblica Viareggina è solidale con Cobas Lavoro Privato, che sta rappresentando sindacalmente queste lavoratrici con non poco sforzo in quanto l’azienda sta negando ogni tipo di incontro per trovare soluzioni concrete.
Non smetteremo mai di dire che i beni comuni vanno tutelati , in questo caso più DIGNITÀ! più IGIENE! equivale a più SALUTE PER TUTTI!
IL 2 DICEMBRE 2016, alle ore 21, presso la circoscrizione Marco Polo (in Via Leonida Repaci, 1, traversa della Via Aurelia) anche noi di Repubblica Viareggina parteciperemo all’assemblea cittadina con le lavoratrici Dussmann , invitiamo genitori,insegnanti e studenti ad essere presenti e solidali.
Luna Caddeo
Repubblica Viareggina

Posted in Senza categoria | Leave a comment

Il Gruppo Autonomo Viareggio omaggia Fidel Castro a Sarzana

15171107_10209601608495749_5501771168450274451_n

Bandiere cubane, stendardo del Che e soprattutto lo striscione “Hasta Siempre Fidel”. In questo modo i tifosi del CGC Viareggio, e in particolar modo il Gruppo Autonomo Viareggio, durante la trasferta di Sarzana, valevole per il campionato di seri A1 di hockey su pista, hanno voluto salutare il leader massimo recentemente scomparso.

Un tributo dovuto ad un uomo che ha fatto tanto per il suo popolo azzerando l’analfabetismo e garantendo sanità e istruzione gratuita per tutti ma che ha anche dato il suo contributo per contrastare l’imperialismo e favorire l’internazionalismo e la collaborazione tra i popoli.

Posted in Senza categoria | Leave a comment

Democratici per il No, Bersani martedì a Viareggio

15179021_10206954970865378_7223240412331473977_n

Che il PD a Viareggio fosse diviso sul referendum lo avevamo già descritto nell’articolo “Il PD è un partito spaccato in tanti tra i democratici voteranno no”  Adesso però arriverà in città l’ex segretario Bersani ad un’iniziativa molto importante per il proseguimento della campagna referendaria.

Martedì 29 novembre, alle ore 21, presso il Cinema Centrale, in via Battisti 67 a Viareggio, si terrà una manifestazione, dal titolo: Lavoro, Democrazia, Referendum. Tale iniziativa in vista del referendum del prossimo 4 dicembre, vedrà la partecipazione di Pierluigi Bersani. L’iniziativa e’ promossa dai Democratici per il NO di Viareggio. Prima delle conclusioni di Bersani, sono previsti interventi di: Rossano Rossi, segretario provinciale della CGIL; Maria Grazia Manfredi, vice Presidente ANPI Versilia; Marco Corsetti, ARCI Versilia e di Marian Puosi del Comitato per il NO di Viareggio.

Posted in Senza categoria | Leave a comment

Repubblica Viareggina contro la violenza sulle donne

non-una-di-meno

Noi di Repubblica Viareggina, nell’esprimere tutta la incondizionata solidarietà e sostegno alle compagne femministe che ogni giorno lottano, diciamo NO alla violenza maschile sulle donne.

Oggi 25 novembre, si celebra nel mondo la Giornata per l’eliminazione della violenza sulle donne.

Continua la violenza sulle donne, un aspirale di barbarie feroci che non si arresta. L’ultima vittima si chiamava Elizabeth ed è stata strangolata dal compagno che lei aveva già denunciato per stalking.

Oltre cento donne in Italia ogni anno vengono uccise da uomini, quasi sempre quelli che sostengono di amarle.

Secondo l’Organizzazione mondiale della sanità, almeno una donna su cinque ha subito abusi fisici o sessuali da parte di un uomo nel corso della sua vita.

Noi pensiamo che ci sia stata un involuzione nell’uomo, mentre la donna si è evoluta maggiormente e questo non viene accettato da buona parte degli uomini che si sentono inferiori e reagiscono usando la violenza come manifestazione di superiorità.

Ci sarebbe bisogno di una rivoluzione culturale, a partire dalle scuole, per costruire una nuova cultura sui rapporti reciproci di rispetto e uguaglianza, servono modelli, leggi, educazione e tanta protezione.

Anche se oggi c’è una maggiore presa di coscienza femminile, c’è ancora molta violenza nel sommerso, non segnalata per paura, scarsa consapevolezza e ignoranza.

Dobbiamo sostenere e organizzarci contro la violenza sulle donne per difenderle affinché non si ripeta. La consapevolezza di dignità e diritti, è l’unica sicurezza, per non continuare nella spirale della violenza. Riteniamo, inoltre, utile sostenere la manifestazione di sabato 26 novembre a Roma “Non una di meno” e giudichiamo positivamente che anche da Viareggio sia stato organizzato un pullman dalla Casa delle Donne                                            

. Repubblica Viareggina

Posted in Senza categoria | Leave a comment

Nasce il comitato Viareggio 2 maggio

viareggio-lucchese
Nasce a Viareggio venerdì 25 novembre alle ore 21,00 il Comitato storico culturale “2 Maggio”. L’incontro è presso la sala dell’associazione Alessandro Petri in via Matteotti 87 a Viareggio che gentilmente ci ospita.

Il Comitato (una struttura leggera senza tessere, organismi dirigenti, congressi ecc. e dunque più inclusiva di altri tipi di organizzazione) è dedicato alle gloriose Giornate Rosse del maggio 1920 che vide la maggioranza del popolo di Viareggio insorgere, occupare la città e dirigerla in tutte le funzioni vitali. Una città di quasi 30.000 abitanti e già famosa stazione balneare.
Un caso unico in Italia.
VI ASPETTIAMO!!!

Comitato Viareggio 2 Maggio

Posted in Senza categoria | Leave a comment

Repubblica Viareggina: “meglio un sindaco di un commissario noi comunque vigileremo”

delghingarorossi

Prendiamo atto della sentenza del consiglio di stato che ha accolto il ricorso degli esponenti della maggioranza, ribaltando la sentenza del TAR, e rimesso sulla poltrona di primo cittadino, Giorgio Del Ghingaro.
Si tratta essenzialmente di un atto giuridico e non politico sul quale non intendiamo scendere nei dettagli. I commenti delle forze politiche di destra, con il loro approccio strumentale, ci hanno confermato la loro irresponsabilità. Per le bizze della Lega Nord e di Massimiliano Baldini, i veri sconfitti di questa vicenda, abbiamo avuto la città commissariata, paralizzata, immobilizzata per quattro mesi. Il commissario Stelo se ne va come era venuto senza avere apportato alcun miglioramento alla città. Riteniamo che le soluzioni tecniche siano sempre peggiori delle soluzioni politiche per questo pensiamo che per Viareggio sia meglio avere un sindaco che un commissario prefettizio. Tuttavia, questa sentenza non dissipa le ombre per le 675 schede scomparse. La stessa magistratura, come capita sempre più spesso nel nostro paese, si smentisce da una sentenza all’altra.
In democrazia deve amministrare chi prende i voti e Del Ghingaro con i suoi 8.000 voti è stato chiamato ad avere l’onere di governare questa città. Purtroppo, a causa di una legge elettorale poco democratica noi con i nostri 1700 voti non abbiamo avuto alcun rappresentante in consiglio comunale. Riteniamo che il consiglio comunale e la città tutta devono essere coinvolte nelle scelte politiche future dell’ amministrazione. Ci auguriamo che Del Ghingaro in questa sua nuova avventura abbandoni gli atteggiamenti da manager e voglia fare davvero il primo cittadino di Viareggio. La città ha bisogno di un sindaco e non di un amministratore delegato o peggio ancora di un liquidatore fallimentare. Chi amministra deve rendere conto e stare dalla parte dei cittadini e non con i poteri forti. Noi vigileremo senza fare alcun tipo di sconto. Ci auguriamo, inoltre, che né le faide interne al partito democratico né la voglia di inciucio di qualche loro esponente caratterizzino la nuova fase politica.
Repubblica Viareggina

Posted in Senza categoria | Leave a comment

Brigata Antisfratto e Unione Inquilini chiedono incontro al sindaco su sfratti e residenze

resid-300x177

Preso atto del ritorno nelle sue funzioni del sindaco Giorgio Del Ghingaro e considerata che in questi mesi di presenza del commissario prefettizio il dramma dell’emergenza abitativa non ha teso a diminuire chiediamo al sindaco e all’assessore al sociale un incontro per trattare in merito a vari temi legati al diritto all’abitare come il blocco degli sfratti, la legalizzazione delle case recuperate e soprattutto il problema legato alle residenze.
La perdita della residenza comporta anche la perdita di una serie di diritti come la possibilità di accedere al medico della mutua, la possibilità di iscrivere i bimbi a scuola, al diritto di essere iscritto nelle liste elettorali. comporta, inoltre, tutta una serie di altri problemi con conti correnti e servizi postali. Per questo la Brigata Sociale Antisfratto e l’Unione Inquilini hanno deciso di chiedere un incontro all’amministrazione comunale per affrontare il drammatico problema della residenza. A Viareggio sono sempre di più le persone a cui è negato questo diritto purtroppo anche molti minori si vedono in questa condizione. Il 6 dicembre saremo sotto il municipio per ribadire che la residenza è un diritto che non può essere negato.

 
Brigata Sociale Antisfratto
Unione Inquilini
Posted in Senza categoria | Leave a comment

Il governo difende Mauro Moretti! Viareggini ricordatevelo quando voterete!

wp_20161120_22_26_52_pro

Mauro Moretti è roba loro! Lo sappiamo, lo abbiamo sempre saputo ma pensavamo che avessero almeno un minimo di pudore. Invece alcuni giorni fa il ministro Delrio lo ha difeso dalla richiesta di condanna del P.M. a 16 anni e adesso il premier Matteo Renzi rivendica, addirittura con orgoglio, di averlo nominato a dirigere Finmeccanica.

L’imputato nel processo della strage di Viareggio dove persero la vita 32 persone incassa, quindi, il sostegno e l’appoggio pieno del governo. Mauro Moretti, responsabile del licenziamento del ferroviere Riccardo Antonini che si è sempre battuto per avere più sicurezza in ferrovia, è un privilegiato che sta sopra la legge. E’ un uomo della casta vezzeggiato e premiato da quel Partito Democratico che, ormai, non ha più niente a che fare con il popolo e che si appresta a distruggere la costituzione. Viareggini, Mauro Moretti, come Matteo Renzi, voterà si il prossimo 4 dicembre e lo farà perché alla casta e ai poteri forti quella costituzione nata dalla Resistenza da molto fastidio. E bene che lo sappiate quando vi troverete davanti la scheda elettorale.

Posted in Senza categoria | Leave a comment

Repubblica Viareggina contro l’antenna al Buo di Misurino

images1

Nascono come funghi, sarà la pioggia???

Non si fermano i gestori della telefonia mobile, oramai da nord a sud dal centro alla periferia i ripetitori per la telefonia mobile hanno invaso tutto il territorio. Sta venendo meno il principio di cautela e precauzione nel rispetto per la salute e la sicurezza dei cittadini, ricordiamo che anche questi sono beni comuni e il Sindaco ne è il garante.

Repubblica Viareggina, a seguito dell’installazione di una nuova antenna in via Cavallotti nel Buo di Misurino, esprime tutta l’incondizionata solidarietà e sostegno ai cittadini, Comitati e Commissione che si battono per la salute e tutela dall’inquinamento per l’elettrosmog.

Repubblica Viareggina

Posted in Senza categoria | Leave a comment

Piena la sala di Repubblica Viareggina per il No

15073362_1864968610402914_2540976236675870893_n

La battaglia referendaria per le modifiche della costituzione vede impegnate tutte le forze politiche anche nella città di Viareggio, con numerose iniziative. Il tentativo del PD di fare credere che ci sia solo un’opposizione da destra è miseramente fallito. Prima la contestazione a Renzi del “No sociale” e poi l’iniziativa promossa da Repubblica Viareggina, ampiamente partecipata, il 17 novembre scordo presso la sala della circoscrizione Marco Polo dal titolo “Applicarla meglio che stravolgerla” hanno dimostrato che c’è chi dice no e lo dice da un versante sociale e di sinistra. La sala della circoscrizione Marco Polo era gremita e molte persone sono dovute rimanere fuori ma hanno ascoltato, lo stesso, gli interventi degli avvocati Marzaduri, Menzione e Antonini, che hanno sottolineato come la sedicente riforma Boschi restringa gli spazi di partecipazione democrazia, centralizzi il potere e non diminuisca affatto i costi della politica. E’ stata annunciata la volontà di fare un pullman per partecipare alla manifestazione “C’è chi dice no” del 27 novembre a Roma.

Posted in Senza categoria | Leave a comment