Repubblica Viareggina aderisce al corteo Eurostop e alla mobilitazione anti G7

Schermata-2015-11-21-a-15.49.25

Repubblica Viareggina ha deciso di far sentire la propria voce contro i vertici dell’Unione Europea responsabili di politiche liberiste e impopolari che hanno aggravato la crisi economica. Con convinzione abbiamo deciso, quindi, di partecipare al corteo organizzato dalla piattaforma Eurostop e da tanti movimenti dal basso che si terrà a Roma sabato 25 marzo. Da Viareggio partirà un autobus. Abbiamo, inoltre, deciso di aderire alla mobilitazione contro il G7 che si terrà ad Aprile a Lucca nei giorni 8, 9 e 10 aprile. Nei prossimi giorni organizzeremo anche in città alcuni presidi di controinformazione in merito al vertice previsto a Lucca per denunciare le guerre e l’oppressione che i grandi della terra impongono a miliardi di esseri umani.

Repubblica Viareggina per i beni comuni

Posted in Senza categoria | Leave a comment

Ampia partecipazione al corteo in solidarietà con i lavoratori della “Rational” di Massa

WP_20170322_10_23_22_ProLe banche, senza alcun scrupolo, determinano le sorti delle imprese e dei lavoratori. Quanto sta avvenendo a Massa per colpa di Banca Intesa ne è solo l’ennesima conferma. Banca Intesa ha deciso di far fallire la “Rational” mandando di fatto a casa ventiquattro lavoratori ma i conti sono stati fatti senza l’oste. Infatti i lavoratori hanno deciso di riavviare la produzione senza il padrone e hanno catalizzato attorno a loro la solidarietà di altri lavoratori e di ampi settori sociali. Stamane 22 marzo per le vie di Massa si è snodato un corteo con diverse centinaia di persone decise a portare la propria solidarietà. I lavoratori, forti di questa solidarietà, hanno deciso di non arrendersi e continuare la lotta con un presidio permanente. La fabbrica è di chi la vive e nessun posto di lavoro deve essere perso con questa giusta mentalità le operazioni speculative della banca possono essere sconfitte.

Posted in Senza categoria | Leave a comment

Boris, l’uomo delle bolle, ha lasciato Viareggio

WP_20170321_15_04_48_Pro

Boris, l’uomo delle bolle, che ha fatto divertire tanti bambini ha lasciato Viareggio oggi 21 marzo. Il medico russo e artista di strada, salito alle cronache nazionali per la vile aggressione da parte dei gestori di un negozio di dischi in passeggiata la scorsa primavera, ha deciso di trasferirsi a Pistoia per ricominciare una nuova avventura in un’altra città. Non sappiamo se si tratta di una scelta definitiva o temporanea ma quello che è certo perché lo ha detto a noi di certi comportamenti è rimasto deluso a partire da quelli del sindaco che ha fatto solo promesse. Auguriamo a Boris, per la sua nuova avventura, le migliori fortune.

Posted in Senza categoria | Leave a comment

La Notte Rossa al Dada Boom si è colorata di poesie

WP_20170318_18_13_47_Pro

Durante la “notte rossa” dell’ARCI il circolo l’Officina Dada Boom ha deciso di puntare sulle poesie. Sabato 18 marzo infatti presso il capannone di via Minghetti al Varignano si è svolto verso le 18 la presentazione del libro di Massimiliano Baroni dal titolo “per il tuo mal pensiero” presenti oltre l’autore l’editore Marco Del Bucchia. Poi dopo l’aperitivo cena c’è stato un reading di poesie di vari autori e la proiezione di video poesie di Giacomo Verde. La serata si è conclusa con un esperimento la realizzazione di una video poesia collettiva. Prossimamente riprenderà “A tavola coi versi” un appuntamento di convivialità dove l’elemento gastronomico e quello poetico si saldano assieme.

Posted in Senza categoria | Leave a comment

Il decimo congresso federale del PRC conferma Jan Vecoli segretario

WP_20170318_15_31_33_Pro

Sabato 18 si è svolto il decimo congresso di Rifondazione Comunista.
Al termine della giornata di lavori molto partecipata da tutte le realtà politiche della sinistra e di movimento della Versilia sono stati riconfermati il segretario della federazione Jan Vecoli e il tesoriere Rodolfo Bertozzi.
Sono stati inoltre delegati al congresso nazionale, che si terrà a Spoleto i prossimi 31 marzo e 1 e 2 aprile, lo stesso segretario, Jan Vecoli ed il responsabile organizzazione della federazione, Nicolò Martinelli.
Durante il congresso è stato cambiato il nome della Federazione in “Rosa Luxemburg” ed è stata istituita la sede presso il circolo del Varignano, viale della Libertà 42.
Nella relazione il Segretario ha parlato della necessità di unire dal basso le esperienze di lotta sul territorio, nei rapporti con movimenti e partiti. Ha spiegato le difficoltà del partito ed ha proposto una serie di soluzioni che verranno portate avanti dalla segreteria federale che affiancherà segretario e tesoriere nel prossimo mandato e che verrà eletta nelle prossime settimane. Ha sottolineato di come sia stato importante essere tornati a fare le feste del partito sia a Viareggio che a Solaio e di come questo abbia permesso di tessere un nuovo legame con la cittadinanza che ha popolato le manifestazioni.
Ha presentato la candidata alle elezioni di Camaiore, Ilaria Duccini, spiegando l’idea di governo alternativa alle destre ed al PD.
Jan Vecoli compirà 42 anni il 6 aprile prossimo, è stato, sempre per Rifondazione, consigliere comunale a Camaiore dal 1998 al 2012. È stato candidato alle ultime elezioni regionali risultando il più votato della provincia di Lucca per la lista “sì – toscana a Sinistra”. Proviene dal mondo del volontariato, essendo cresciuto tra le mura della Croce Verde di Lido di Camaiore.
Da sempre su posizioni internazionaliste è rappresentante e portavoce del cambiamento dell’ eurocomunismo e dei movimenti  alter-mondialisti sulla scia del movimento di Genova del 2001.
Dal 2009 ha preso parte al progetto del collettivo politico Caracol, lavorando su esperienze di partito sociale ( dall’intervento al terremoto dell’Aquila fino alla creazione dei gruppi di acquisto, la scuola popolare, la web radio, l’ appoggio logistico allo sportello dell’Unione Inquilini) .
E’ stato eletto segretario del Partito nel luglio 2015.
Buon lavoro al nostro segretario.

La Commissione per il Congresso del Partito della Rifondazione Comunista

Posted in Senza categoria | Leave a comment

UI e BSA: Sul collegio Colombo le istituzioni non hanno mantenuto le promesse

Posted in Senza categoria | Leave a comment

Il coordinamento contro la repressione ha presentato l’opuscolo “piovono decreti penali di condanna”

WP_20170317_19_09_47_Pro

Il coordinamento contro la repressione di Lucca, Massa, Versilia e Viareggio ha presentato, venerdì 17 marzo, presso l’Officina Dada Boom di Viareggio l’opuscolo “Piovono decreti penali di condanna.” Si tratta di un lavoro collettivo frutto dell’assemblea contro i decreti penali di condanna e la repressione che si tenne lo scorso 4 novembre a Massa.

Alla presentazione dell’opuscolo hanno presenziato una cinquantina di persone che si sono confrontate sui temi della repressione e delle lotte, dello stato e dello scontro di classe.

A seguire quasi novanta persone hanno partecipato ad una cena sociale per dare vita ad una cassa di solidarietà e resistenza per sostenere le tante e i tanti compagne e compagni del territorio colpiti dalla repressione. Il coordinamento sarà presente sotto i tribunali di Massa e Lucca per le prossime scadenze processuali e lavorerà per un appuntamento di mobilitazione autonomo.

Posted in Senza categoria | Leave a comment

Repubblica Viareggina contro lo SPI CGIL e la passerella di Del Dotto al presidio sulla sanità

WP_20170315_11_36_55_Pro

Riportiamo integralmente il comunicato di Repubblica Viareggina

Il 15 marzo si è tenuto un presidio, davanti all’ospedale unico della Versilia a Lido di Camaiore, per denunciare i continui tagli alla sanità e per riaffermare che l’accesso alle prestazioni sanitarie deve essere un diritto sacrosanto per tutti.

Al presidio indetto dallo SPI CGIL ci siamo presentati, con spirito unitario, anche noi di Repubblica Viareggina con un nostro volantino dal titolo “Riprendiamoci la sanità.” Purtroppo alcuni dirigenti dello SPI CGIL, in particolar modo il signor Fontana, hanno inveito contro la nostra presenza. Al fine di evitare inutili gazzarre ci siamo spostati e abbiamo distribuito i nostri volantini trovando l’approvazione dei molti utenti e anche di alcuni militanti dello SPI che non hanno condiviso i metodi poco civili del signor Fontana. Il motivo del perché la nostra presenza non fosse gradita, forse, lo abbiamo intuito poco dopo, quando è apparso il sindaco di Camaiore Alessandro Del Dotto. Siamo in campagna elettorale e il presidio davanti all’ospedale molto probabilmente è stato pensato da qualcuno più come una passerella elettorale che come un momento per la riaffermazione dei diritti. La sanità è di tutti e lavoreremo per costruire una nuova mobilitazione che nasca dal basso e che non sia eterodiretta da nessuno e meno che mai da quelle forze come il PD che sono le principali responsabili dei disastri della nostra sanità.

Repubblica Viareggina per i beni comuni

Posted in Senza categoria | Leave a comment

“Macho Man is dead!?” un art happening stimolante per la questione di genere

WP_20170311_18_08_11_Pro

“Il maschilismo è in salute o sta morendo grazia alla lotta per l’emancipazione femminile portata avanti da un variegato movimento femminista?” E questa la domanda che serpeggia all’ennesimo frizzante e vivace art happening promosso dall’Officina di arte fotografica e contemporanea “Dada Boom.” Presso il capannone di via Minghetti al Varignano numerose/i artiste/i hanno esposto istallazioni, dipinti, sculture, video, poesie e si sono esibiti in performance. Sono, infatti, più di una ventina quelli che hanno partecipato sabato 11 marzo al vernissage di “Macho man is dead!?”

Questo art happening è stato pensato in continuità con le grandi mobilitazioni dello scorso otto marzo che hanno visto scendere in piazza anche a Viareggio numerose donne e non solo.

All’interno dell’happening è previsto per la giornata di domenica 12 marzo alle ore 18 un incontro dibattito dal titolo:L’insostenibile leggerezza del linguaggio dominante”
Sarà affrontata la questione della predominanza maschile del linguaggio e di come un altro modo di esprimersi sia necessario.
Interverranno esponenti di Donne in Cantiere, Communia Livorno e Repubblica Viareggina. A seguire concerto di Laura Bartolini che canterà canzoni popolari toscane.

Posted in Senza categoria | Leave a comment

Le “Donne in Cantiere” appendono striscioni in tutta la città

17161104_10207899786441779_746219017_n

In occasione dell’otto marzo le Donne in Cantiere hanno voluto affiggere per la città di Viareggio e all’ospedale unico della Versilia a Lido di Camaiore diversi striscioni contro il femminicidio, lo sfruttamento, il sessismo, la morale religiosa, gli obbiettori che negano il diritto di abortire, a favore dell’autodifesa, degli spazi e dei territori liberi per una rivoluzione femminista contro il patriarcato. 

Da parte nostra il più sincero augurio

Posted in Senza categoria | Leave a comment