Viareggio Meticcia solidale con Baobab

L’assemblea Viareggio Meticcia – nata nell’estate 2018 dalla necessità di sviluppare una risposta propositiva al degrado politico che affligge la città – esprime la massima solidarietà alle famiglie del centro Baobab di via Cupa, a Roma, che dal 2015 ha offerto rifugio, sostegno e assistenza legale e sanitaria a oltre 70mila migranti.

La realtà militante del Baobab, anche sotto i colpi della repressione di Matteo Salvini, resta per noi un’icona di umanità e di solidarietà attiva, da difendere in nome della nostra coscienza civile.

Decine di minori e le loro famiglie, già abbandonate dalle istituzioni, si ritrovano oggi a dormire in strada, privati dei diritti fondamentali sanciti da tutti i trattati internazionali, ormai deliberatamente scavalcati in nome di una propaganda d’odio e intolleranza che opera in vista di uno scopo preciso: schierarci tutti contro un nemico facile da additare, mentre, da un’altra parte, vengono smontati a uno a uno i diritti che ci proteggono e ci tutelano.

Violenza e disumanità. Ecco di cosa si compone la sicurezza leghista; ecco di cosa si stanno riempiendo le strade e le città d’Italia.

Come Viareggio Meticcia sappiamo bene cosa voglia dire accogliere in città famiglie che scappano da guerra, povertà, fame e disoccupazione, e abbiamo assistito coi nostri occhi alle loro difficoltà nel trovare una casa e una qualche forma di solidarietà.

A maggior ragione, quindi, ribadiamo che la risposta non può essere uno stato di Polizia; specialmente se questo giustifica le sue azioni in nome di un ordine e di una sicurezza pubblica che stanno, nei fatti, venendo meno.

Gli sgomberi spostano il problema senza offrire alcuna soluzione. Queste persone continueranno a cercare una via per la sopravvivenza, loro e dei loro cari – ma in fondo chi non lo farebbe? – e noi saremo ben felici di farci trovare su quella via.

La lotta al degrado passa dall’apertura e dal recupero degli spazi; il Baobab l’ha dimostrato attivandosi e offrendo una soluzione concreta. La strada della repressione, al contrario, conduce da sempre verso orizzonti più poveri e infelici. Per tutti.

Viareggio Meticcia

Posted in Senza categoria | Leave a comment

Nicolò Martinelli del PRC si rallegra dell’esposto in procura della FIALS per carenza di operatori sociosanitari

Apprendiamo con piacere che il sindacato FIALS ha presentato un esposto in procura e al prefetto per denunciare la carenza di operatori sociosanitari nell’area medica dell’Ospedale Versilia.
È tempo di scoperchiare fino in fondo il vaso di pandora che sta dietro all’intenzione della giunta regionale di depotenziare il nostro ospedale in nome di un fanatico accentramento sui grandi centri, che dietro parole d’ordine altisonanti nasconde soltanto un peggioramento del servizio per i cittadini e un ipersfruttamento del personale in servizio.
La denuncia della FIALS fa il paio col problema, ormai noto, della carenza di personale al pronto soccorso, dove medici e infermieri sono costretti a turni di lavoro massacranti per continuare a garantire un servizio dignitoso alla popolazione.
Rifondazione Comunista si associa alla richiesta di intervento da parte della magistratura, nella coscienza che una risposta dovrebbe invece arrivare dalla politica.
Il fallimento del referendum romano sulla privatizzazione del trasporto pubblico ci dice che i cittadini del nostro paese non si fanno più incantare dallo slogan “privato è bello” , che è stato il leitmotiv di 20 anni di liberismo economico e smantellamento del pubblico; al contrario vogliono servizi pubblici, a cominciare da quelli socio-sanitari, efficienti e all’altezza di un paese come l’Italia. Enti locali e governo nazionale ne prendano atto, anziché insistere sulla fallimentare strada dell’apertura ai privati.
Nicolò Martinelli
Segretario Partito della Rifondazione Comunista Federazione Versilia
Posted in Senza categoria | Leave a comment

Sabato 17 e Sabato 24 Torna Autunno in Cantiere con il Cinema Itinerante Abusivo

Sabato 17 e sabato 24 novembre 2018 torna Autunno in Cantiere una rassegna che riempie il Cantiere Sociale di gioia e fantasia. Quest’anno saranno anche i 20 anni de “I Chicchi d’Uva” quindi un’occasione in più per non mancare.

Vi aspettiamo quindi dalle 17 di sabato in via Belluomini 18 al Cantiere Sociale Versiliese. Alle ore 18 saranno ospitate le giornate conclusive di C.I.A. – Cinema Itinerante abusivo, un progetto urbex-cinematografico a cura dell’associazione culturale I Chicchi d’Uva. Infatti sarà questo l’evento clou di Autunno in Cantiere 2018

Posted in Senza categoria | Leave a comment

Giacomo Marchetti aderisce a Repubblica Viareggina

Come Repubblica Viareggina siamo felici di dare il benvenuto all’interno della nostra organizzazione a Giacomo Marchetti attivista del Comitato Salviamo la Pineta, gestore della pagina Ambiente, Salute e Beni Comuni nonché fondatore del centro riuso che ha sede presso il Cantiere Sociale Versiliese. Giacomo Marchetti ha deciso di aderire all’esperienza di Repubblica Viareggina perché ritiene che Repubblica Viareggina sia l’unica forza politica che si impegni sul territorio sulle questioni ambientali e crede che sia l’unica che abbia una cultura coerentemente “ecosocialista”. Il suo interessamento alle nostre attività e la sua richiesta di entrare a far parte della nostra organizzazione ci rallegra moltissimo.

Repubblica Viareggina

Posted in Senza categoria | Leave a comment

Video della BMSpA in solidarietà con un pensionato che rischia sfratto al Varignano

Siamo tutti Antonio.” Questo è il titolo del video, che grazie anche al contributo tecnico di Dada Viruz ,noi della Brigata Mutuo Sociale per l’Abitare abbiamo realizzato. Con questo video abbiamo voluto portare solidarietà ad un pensionato che rischia di finire in mezzo ad una strada e denunciare le false promesse di chi amministra. Ci chiediamo anche: “Dove sono quelli che dicono prima gli italiani?” Noi diciamo: “prima gli sfruttati!”

Saremo accanto di Antonio e invitiamo tutti a mobilitarsi perché non finisca in mezzo alla strada.

Brigata Mutuo Sociale per l’Abitare

Posted in Senza categoria | Leave a comment

Assemblea partecipata di PaP a Lucca intanto in questi giorni si elegge il nuovo coordinamento nazionale

Potere al Popolo sta eleggendo in questi giorni sulla sua piattaforma liquidfeedback il nuovo coordinamento nazionale al quale sono candidate anche Francesca Trasatti di Potere al Popolo della Versilia e Nicoletta Gini di Potere al Popolo di Lucca. Intanto domenica 11 novembre a Verciano, frazione di Capannori, presso la Casa del Popolo di Lucca si è svolta un’assemblea molto partecipata di Potere al Popolo, con la presenza della portavoce nazionale Viola Carofalo. Dopo una vivace e interessante discussione è seguito un pranzo sociale.

Posted in Senza categoria | Leave a comment

Si mobilitano le piazze d’Italia contro la legge Pillon. Anche a Viareggio sono scesi in piazza

In tantissime città di Italia sabato 10 novembre donne e uomini sono scesi in piazza contro la reazionaria proposta di legge del senatore Pillon che renderebbe il divorzio più difficile, che obbligherebbe alla mediazione anche dove la violenza maschilista è conclamata e che considererebbe il minore non più un soggetto ma una proprietà dei genitori. A Massa si è svolto un corteo con oltre 500 persone. A Viareggio c’è stato un presidio in Piazza Mazzini molto partecipato, oltre 150 persone, promosso dalla Casa delle Donne alla quale hanno aderito numerose associazioni tra cui ANPI, ARCI, Consultorio Trans Genere, Maschile Plurale,  l’Officina “Dada Boom”, il Cantiere Sociale Versiliese, Donne in Cantiere, Communia, Senza Confini e molte altre. Numerosi gli intereventi che si sono susseguiti per dire di no ad una legge che porterebbe indietro il nostro paese sui temi della separazione e dell’affido.

Intanto da Viareggio la Casa delle Donne organizza un autobus per la manifestazione promossa da “Non una di Meno” che si terrà a Roma il 24 novembre.

Posted in Senza categoria | Leave a comment

Repubblica Viareggina solidale con il Mondo che Vorrei. Basta con burocrazia e ottusità.

Quando l’ottusità e l’arroganza si incontrano abbiamo episodi gravi come quelli avvenuti in passeggiata ai danni del “Mondo che Vorrei” al quale esprimiamo la nostra più sincera e convinta solidarietà.

Da tempo in passeggiata esiste un regolamento restrittivo, che impedisce la partecipazione e l’espressione dei cittadini. Già al Mondo che Vorrei come ad altre associazioni tra le quai noi , in vari momenti, era stata negata la possibilità di mettere banchetti e gazebo. Questa volta però il fatto è ancor più grave perché sembrerebbe che il suolo pubblico fosse stato pagato e fossero state date garanzie verbali sulla possibilità di rimanere domenica dalle 10 alle 17 in Piazza Mazzini per informare sul processo di appello.

La mancanza da parte di un foglio scritto ha fatto si che l’intervento di zelanti vigli urbani abbia portato la burocrazia a vincere sul buon senso.

Martedì 13 a Firenze inizia il processo di appello e i viareggini tutti pretendono verità e giustizia per le 32 vittime innocenti di una strage ferroviaria figlia del profitto. E’ mai possibile che chi dovrebbe essere dalla loro parte come chi amministra la città mostri cinismo e insensibilità? Forse da noia la memoria perché qualcuno ha particolari interessi e vuole far dimenticare i nostri morti?

Come Repubblica Viareggina giudichiamo gravissimo quanto accaduto in passeggiate ci auguriamo che sia fatta chiarezza e che sia modificato quell’assurdo regolamento. Da parte nostra facciamo sapere che d’ora in poi non ci atterremo a quel regolamento che violeremo ogni qualvolta decideremo di essere presenti in passeggiata che deve essere un’agorà per la città e non proprietà dei soliti noti.

Repubblica Viareggina

Posted in Senza categoria | Leave a comment

Godzilla sbarca a Viareggio con 50 artisti in una mostra imperdibile dal 10 al 25 novembre al “Dada Boom”

Dal 10 al 25 novembre si svolgerà al Dadaboom di Viareggio la mostra più mostruosa mai realizzata nella storia dell’arte mondiale. Si tratta di “Kaiju King”, qualcosa che non ha precedenti. Nata da una esplosione atomica quella del 10 novembre non è la classica esibizione, ma una vera e propria kermesse di mostri, un gran gala mostruoso di altissimo livello!
“Kaiju King” è una mostra itinerante che da alcuni anni girovaga per locali underground, spazi folli, librerie incrociate , studi solari, serre illuminate, officine fotografiche, ecc. ecc. Il tema della mostra sono i kaiju (mostri) con particolare riferimento a Godzilla il re dei mostri. In ogni luogo in cui approda accoglie a bordo nuove opere e nuovi artisti. Sono già oltre 50 gli artisti che esporranno.

La mostra dei mostri è aperta a tutti gli artisti che intendono partecipare e che accettano le due semplici regole:
A) Si partecipa alla mostra in corso e si lascia l’opera al “Kaiju Team” che poi la porterà in giro per altre mete mostruose. E’ opportuno che l’opera sia confezionata per essere imballata e facilmente trasportabile.
B) Si partecipa solo alla mostra in corso e non si lascia l’opera al Kaiju Team.

Al DadaBoom la mostra sarà costellata da altri eventi.
Questo il programma provvisorio:

SABATO 10 NOVEMBRE 2018
dalle ore 18,30
Inaugurazione della mostra dei mostri
KAIJU KING
a cura del Kaiju Team (Elena Temporin , illustratrice _ Makoto, artista _ Giovanni Bianchini, artista)
con performance, buffet e attrazioni varie

DOMENICA 11 NOVEMBRE 2018
dalle ore 10.30 
Laboratorio di ORIGAMI con Makoto
In occasione della mostra colettiva di “KAIJU KING”https://www.facebook.com/events/691833161203571/” l’Officina Dada Boom ospita un laboratorio di Origami, l’arte giapponese di piegare la carta, condotto da l’artista giapponese Makoto http://origami.codice-bianco.it/ che insegnerà come poter creare Origami con il tema di Kaiju.
Chi desidera partecipare deve iscriversi entro sabato 10 novembre.
Tel: 331 837 1469 Mail: dadaboom.eventi@gmail.com

Ore 21:00
serata musicale davvero mostruosa con gli
ASINO e gli ORIONE
due giovani formazioni della scena Indie-Rock che non hanno certo bisogno di presentazioni. Sarà inoltre l’ occasione per festeggiare i primi 30 anni della nostra Sara Bellandi, regina dei mostri e strega d’eccezione. Siete tutt* invitat*, ingresso gratuito!!!!

DOMENICA 25 NOVEMBRE 2018
dalle ore 18:00
GRAN FINAE A SORPRESA
Con dibattito, buffet e concerto con i MACNICA

Officina d’arte fotografica e contemporanea “Dada Boom”

Posted in Senza categoria | Leave a comment

Repubblica Viareggina contro l’amministrazione per il sottopasso della Rondinella al buio

Completamente al buio si presentava ieri il sottopassaggio della Rondinella che collega il centro di Viareggio alla Migliarina. Tutti a sciacquarsi la bocca con la parola sicurezza ma cosa c’è di più di insicuro che lasciare un sottopasso al buio. Oltre a favorire eventuali malintenzionati, il buio, visto la pioggia di questi giorni, faceva coppia con il bagnato sulle scale. Chi ieri lo avesse attraversato avrebbe avuto serie possibilità di farsi del male. Ci chiediamo cosa stia facendo l’amministrazione Del Ghingaro?

Repubblica Viareggina

Posted in Senza categoria | Leave a comment