20000 persone ricordono la strage ferroviaria del 29 giugno 2009

Dolore e commozione al corteo a 2 anni dalla strage ferroviaria del 29 giugno 2009. Almeno 20000 persone, forse di più, hanno attraversato le strade di Viareggio per raggiungere via Ponchielli. Numerosi gli striscioni che chiedevano “Giusitizia per Viareggio”. Nel pomeriggio presso il palasport si erano riuniti i comitati di tutte le stragi italiane che hanno dato vita ad un comitato dei comitati perché troppe sono le vittime innocenti di stragi in questo paese e troppo poche sono le risposte a chi chiede giustizia.
Noi abbiamo partecipato al corteo assieme ad coordinamento anticapitalista versiliese e ad altre realtà di movimento toscane con la consapevolezza che la strage non è stata frutto di fatalità ma fu figlia delle peggiori logiche di profitto quelle che portano a fare tagli sulla sicurezza e a privatizzare. Non è ammissibile che si tagli sulla manutenzione e si sprechino soldi nella TAV. Alla popolazione della Valsusa va la nostra solidarietà per la loro lotta e il ringraziamento per la loro solidarietà alla città di Viareggio.
Abbiamo inoltre realizzato un video che oltre a mostrare alcuni momenti salienti della giornata di ieri mostra anche il presidio del 7 giugno in occasione dell’incidente probatorio.

This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


+ sette = 8