Cineforum programma di febbraio


RASSEGNA DI AUDIOVISIVI
A CURA DI CINESARS
PROGRAMMA DI FEBBRAIO 2012
Tutte le proiezioni inizieranno alle ore 21.45

MER 1 STORIA DEL CARNEVALE DI VIAREGGIO A.A.V.V. ITA 1996
MER 8 4 GIORNI A SETTEMBRE B. Barreto BRA 1997
MER 15 DUE OCCHI DIABOLICI G.A. Romero-D. Argento ITA 1990
MER 22 IL CONFORMISTA B. Bertolucci ITA-FRA-RFT 1970
MER 29 VALLANZASCA-GLI ANGELI DEL MALE M.Placido ITA 2010

Mer. 1 Febbraio, mese di carnevale, Cinesars proporrà un documentario sulla storia del Carnevale di Viareggio dalle origini ad oggi. Il doc. si avvale di immagini rarissime dei primi del ‘900 ricostruendo e restituendo il vero spirito del nostro carnevale unico al mondo.
Mer. 8 verrà proiettato un film brasiliano tratto dalla vera storia di F. Gabeira militante rivoluzionario del gruppo clandestino MR8 che il 4 settembre 1969 rapì l’ambasciatore americano C. Elbrick a Rio de Janeiro chiedendo la liberazione di 15 prigionieri politici e la lettura alla Tv e alle radio nazionali del loro manifesto ideologico.
Mer. 15 Cinesars aprirà la rassegna di film “Il Cinema nel segno di E. A. Poe” che proporrà fino a giugno film tratti o ispirati ai racconti del terrore del grande poeta e narratore americano. Cominciamo con questo film in due episodi: il primo di Romero ispirato a “I fatti della vita di Mr. Valdemar” e il secondo di Argento tratto da uno dei più noti racconti di Poe “Il gatto nero”.
Mer. 22 Cinesars proporrà “Il Conformista” di B. Bertolucci capolavoro assoluto del cinema mondiale. Questa pellicola, tanto importante quanto di difficile reperibilità in Italia, è molto studiata nelle università e nelle scuole di cinema di tutto il mondo per le importanti invenzioni stilistiche e di linguaggio e per la sua perfetta eleganza figurativa. Liberamente tratto dall’omonimo romanzo di Moravia, il film narra la storia di un tormentato insegnante che nel 1943 su incarico della polizia fascista si reca a Parigi per assassinare un esule antifascista suo ex professore di università. Notevole per sensibilità l’interpretazione di S. Sandrelli.
Mer. 29 chiuderà il mese l’ultimo film di M. Placido dal libro autobiografico “Il fiore del male” scritto nel 1999 da R. Vallanzasca uno tra i più famosi banditi degli anni ’70. Questo noir potente e crudo ripercorre la vita del boss della Comasina riuscendo a delineare sia lo spirito di indomabile ribelle del personaggio sia a ricostruire il contesto storico italiano di allora e milanese in particolare e mantenendo un approccio asettico e lontano da qualsiasi giudizio morale. Sorprendente interpretazione di Kim Rossi Stuart.

This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


sei − = 5