Ctitical Mass a Viareggio. Il SARS contro l’asse di penetrazione

Sabato 19 gennaio la pioggia ha impedito lo svolgimento della critical mass, da tempo, annunciata. Tuttavia, i militanti del centro sociale SARS non si sono scoraggiati e l’hanno riproposta per sabato 26 alle ore 14 davanti al CRO Darsena. Diverse decine di giovani si sono mobilitati contro il progetto speculativo noto con il nome asse di penetrazione. Se tale progetto dovesse essere realizzato i danni ambientali per la città sarebbero immensi poiché il parco subirebbe uno sfregio enorme. Muniti di bicicletta, dalle strade della Darsena, i militanti del SARS hanno attraversato le vie della città distribuendo volantini che spiegavano la loro protesta. Sono stati appesi anche due striscioni nei pressi del cantiere dove dovrebbero riprendere i lavori. Non è la prima critical mass contro questo progetto e potrebbe non essere l’ultima.

This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


− 5 = tre