In piazza con il Newroz


Diverse centinaia di persone hanno attraversato le strade di Pisa, sabato 4 maggio, per partecipare alla manifestazione in solidarietà dello spazio sociale Newroz vittima di un attentato incendiario avvenuto la settimana precedente. La manifestazione, vivace e determinata, ha ribadito che ci sono cose che non bruciano e tra queste c’è la resistenza di chi da anni costruisce l’opposizione sociale in città e fa vivere spazi sociale che nascono dal basso e crescono in autogestione. La manifestazione ha inoltre denunciato i poteri forti, i palazzinari, le lobby e i partiti politici che si spartiscono il potere in città.
Numerosi anche i compagni giunti da altre città toscane. Da Viareggio presenti i compagni della Brigata Sociale Antisfratti presenti con lo striscione: “Non brucerete le nostre idee! Guai a chi ci tocca!”

This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


8 + = quattordici