Rinviato uno sfratto a Torre del Lago


Ennesimo tentativo di sfratto ed ennesima mobilitazione dell’Unione Inquilini e della Brigata Sociale Antisfratto che sono riusciti a rinviarlo. Stamane 7 maggio, a Torre del Lago in via Vespucci, una famiglia composta da marito e moglie e due bambini s’è vista arrivare l’ufficiale giudiziario con l’avvocato del proprietario di casa ma davanti ha trovato un presidio di una quindicina di compagni solidali e dopo una trattativa è stato raggiunto il rinvio dello sfratto alla data del 4 luglio. Rimane grave, su tutto il territorio viareggino, il problema della casa. Ci auguriamo che finita la campagna elettorale, fatta di tante promesse, chi amministrerà la città si assumerà le responsabilità di risolvere questa emergenza.
Intanto all’orizzonte si annunciano altri sfratti ed altre mobilitazioni. La casa è un diritto da difendere.

This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


1 × sette =