Incredibile confermato il licenziamento di Riccardo Antonini


La sentenza ha dell’incredibile e lascia i tanti manifestanti che solidarizzavano con Riccardo Antonini, fuori dal tribunale, pieni di amarezza. Riccardo Antonini, il ferroviere che ha deciso di stare dalla parte delle famiglie della strage del 29 giugno e che per questo fu licenziato, vede confermarsi dal tribunale di Lucca il licenziamento. Si tratta di una decisione che reputiamo profondamente ingiusta ma che ci conferma da quale parte stia la giustizia di questo paese. E anche c’è chi va in giro a raccontare la barzelletta che i giudici sono di sinistra e che siamo infestati da toghe rosse. Antonini è colpevole di avere deciso di fare il perito di parte nel processo contro i presunti responsabili della strage di Viareggio ed è colpevole di avere criticato l’amministratore delegato delle ferrovie, Mauro Moretti. Farà sicuramente ricorso e noi porgiamo a lui i migliori auguri per la sua battaglia che è poi la battaglia di tutti i viareggini che vogliono verità e giustizia sulla strage ferroviaria. Strage nella quale ricordiamo sono indagati una trentina di persone tra cui proprio il signor Mauro Moretti. Ad Antonini va la nostra piena solidarietà.

This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


uno − 1 =