Animalisti assediano il Principe di Piemonte per contestare Garattini

Di culturale non aveva niente l’incontro tenutosi al Principe di piemonte il 25 luglio sera, dove il professor Garattini ha esternato banalità per presentare il suo libro edito dalla mondadori. Sponsor e chiacchere da spiaggia e un pubblico addomesticato che non può intervenire. La parola negata persino ad un luminare come il professore Bruno Fedi. Quando la farsa s’è conclusa con il presentatore che dava la buonanotte è scattata la sacroanta protesta di centinaia e centinaia di animalisti che contestano le pratiche di vivisezione e il ruolo delle multinazionali nella ricerca scientifica. Il video che segue mostra alcuni momenti salienti della protesta.

This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


− 2 = cinque