Firme contro la TARES il Blocco Anticapitalista le consegnerà all’assessora cacciata

Stamane, giovedì 13 marzo, il Blocco Anticapitalista ha promosso un presidio davanti al municipio di Viareggio contro il piano regionale dei rifiuti e la TARES. Niente di nuovo, da questo punto di vista, il Blocco Anticapitalista da tempo porta avanti la battaglia contro un piano folle che rischia di incenerire il nostro futuro e ha annunciato che ha superato le mille firme. La novità sta nel fatto che hanno annunciato che non consegneranno le firme al sindaco Leonardo Betti che ha la delega all’ambiente ma all’ex assessora Gloria Puccetti cacciata proprio dal sindaco.

Il sindaco Betti, secondo i militanti del Blocco Anticapitalista, non ha alcuna intenzione di ridurre la TARES. Critiche anche alla gestione SEA giudicata poco trasparente.

This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


− nove = 0