Verso la May Day di Milano

La cementificazione selvaggia ha colpito le aree urbane come quelle agricole. La speculazione non si è fermata, però, al cemento: basta pensare al business dei rifiuti che attraversa tutta la penisola.

Expo 2015 sarà l’ennesima occasione per un capitalismo selvaggio colluso con la criminalità organizzata per realizzare profitti a danno della qualità della vita dei cittadini. Debito e precarietà sono alla base dell’ennesima operazione speculativa caratterizzata da sfruttamento, stage non pagati, appalti non regolari, ecc..

Per questi motivi la consueta street parade di ogni primo maggio a Milano, la May Day, quest’anno sarà caratterizzata da una ferma opposizione all’Expo 2015.

In vista della May Day in varie città d’Italia è partito l’Exproprio Tour. A Bari, a Roma, ai Castelli Romani, a Verona, a Mantova, a Milano e a Viareggio si sono svolte iniziative finalizzate a spiegare quali nefandezze si celano dietro l’expo.

A Viareggio il 17 aprile il Blocco Anticapitalista ha promosso un aperitivo, presso il Cantiere Sociale Versiliese, dove ha presentato il cartoon “May Day 2014”

Video: May Day 2014 cartoon

This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


1 + quattro =