Il comandante “Toscano” ricorda la liberazione da un ospedale

Il comandante Toscano ricorda la Liberazione

In questo video Lilio Giannecchini “Toscano” comandante partigiano racconta la liberazione dal nazifascismo nel 69° anniversario. Lo fa da un letto di un ospedale da dove è ricoverato. Lo fa con la determinazione e la chiarezza che lo hanno sempre contraddistinto. Lasciato solo da istituzioni e “sinistrati” Lilio Giannecchini testimonia valori che le compagne e i compagni hanno a cuore. L’anno scorso fu invitato al cantiere sociale ad incontrare i bambini della ludoteca “Indiani del Cantiere” quest’anno dopo il pranzo del 25 aprile al cantiere sociale due compagne hanno deciso di andarlo a trovare e hanno raccolto la sua testimonianza nel video sopra.

This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


tre + = 5