Anticapitalisti: A Pietrasanta o c’è una sinistra alternativa al PD o meglio non votare

Pietrasanta-piazza_del_teatro2

Purtroppo anche a Pietrasanta, come in quasi tutto il resto del paese, sembrano non esserci opzioni politiche degne di speranza e riscatto per i cittadini. Il ritorno di Mallegni per il centrodestra e la candidatura di Forassiepi per il PD e i suoi satelliti non promettono niente di buono.

Servirebbe una sinistra dinamica e forte che non sia compromessa con il mal governo della giunta Lombardi. Purtroppo non vediamo all’orizzonte nessuna possibilità di costruire in autonomia e dal basso questo processo. Chiunque si alleerà con il partito democratico per quanto si tinga di rosso o riproponga falci e martelli è lontano dal rappresentare le istanze delle fasce più deboli della società.

La crisi economica ha colpito anche a Pietrasanta. Nel lapideo come nel turismo si sono persi posti di lavoro e sempre più famiglie sono costrette a tirare la cinghia. Pensare di risolvere i problemi di questa gente riaffidandosi a Mallegni o al PD è pura follia. Se non ci sarà una sinistra autonoma e alternativa al PD daremo indicazione per l’astensione. Se, invece, dovesse nascere un progetto da una serie di soggettività che vogliono costruire un qualcosa di alternativo al PD potremmo anche essere interessati a portare il nostro contributo.

Blocco Anticapitalista Versiliese

This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


1 + = dieci