Pontile Pollaio

11910919_10204359637340264_1552602650_n

Il pontile costò uno sproposito, i lavori non furono ultimati in tempo e il paesaggio è stato deturpato per sempre. Eravamo contrari a questa opera che la giunta Mallegni volle far con forza ma tutto avremmo pensato tranne che diventasse pure simile ad un pollaio con tanto di reti. Per accontentare qualche benpensante e qualche intollerante l’amministrazione di Pietrasanta non ha avuto idea migliore se non quella di istallare una rete anti – immigrati. Questa rete rende veramente la spiaggia simile ad un pollaio. Per questo come Officina d’Arte fotografica e contemporanea Dada Boom e come collettivo mediattivistico Dada Viruz abbiamo deciso di compiere un’azione provocatoria inserendo all’interno di quella gabbia dei polli. Si tratta di un’azione pacifica ma allo stesso tempo dissacrante. Si tratta di una azione artistica, politica e sociale. Si tratta di un’istallazione che abbiamo nominato “Pontile Pollaio” Ci auguriamo che quelle galline possano produrre uova per poter omaggiare l’onorevole Salvini il sindaco Mallegni e chiunque soffia sul fuoco dell’intolleranza.

Dada Boom

Dada Viruz

Ultimo Teatro

This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


9 − uno =