Pacifisti e sindacato scalzi per i profughi

WP_20150911_18_32_44_Pro

Diverse centinaia di persone hanno sfilato scalze per le vie di Viareggio per chiedere corridoi umanitari e per solidarizzare con i profughi che fuggono dalla guerra. Senza bandiere politiche si sono ritrovate sotto il municipio alle 18,30 e dopo avere percorso via Battisti, via Mazzini e la passeggiata sono arrivati sul Molo. Laici e cattolici, politici e semplici cittadini hanno sfilato con dignità.

Indubbiamente a questa manifestazione hanno partecipato persone oneste e generose che rifiutano l’arroganza e la demagogia delle forze razziste siano esse la Lega Nord o quelle più apertamente fasciste ( Casa Pound, Forza Nuova, MIS, ecc..) Forza Nuova in internet faceva girare un vergognoso volantino dove invitava a gettare chiodi.

Tuttavia non tutta la sinistra ha deciso di sfilare in piazza non c’erano i centri sociali e i COBAS e nemmeno i comunisti del PCL e della FGC che pure hanno annunciato sostegno ai migranti con prossime iniziative. Repubblica Viareggina ha deciso di non aderire ufficialmente ma ha lasciato la libertà di partecipare a titolo personale ai suoi simpatizzanti. Per questa parte della sinistra la manifestazione era vaga e con un approccio troppo buonista. Tuttavia in molti da lontano hanno vigilato che non ci fossero provocazioni fasciste come i soliti leoni da tastiera avevano annunciato.

Il dato positivo è che la Viareggio che accoglie si mobilita quella che semina odio e razzismo rimane dietro alle tastiere dei computer.

This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


6 × = venti quattro