Picchetto rinvia sfratto in via Paolina Bonaparte

1238078206671609501110274790160n

Stamane 12 gennaio, ancora una volta, la Brigata Sociale Antisfratto e l’unione inquilini sono riusciti a dare respiro ad una famiglia rinviando uno sfratto esecutivo. I militanti si sono ritrovati, assieme, anche ad alcuni esponenti del comitato disoccupati, davanti all’abitazione della famiglia in via Paolina Bonaparte a Viareggio. Grazie anche alla trattativa ben avviata dall’avvocato dell’unione inquilini lo sfratto è stato rinviato al 1 marzo. Per quella data la famiglia dovrebbe avere risolto il problema. E’ singolare constatare come ancora una volta ad aiutare chi è senza casa devono intervenire persone che si autorganizzano e costruiscono solidarietà dal basso e non le istituzioni che sono del tutto latitanti.

Brigata Sociale Antisfratto

Unione Inquilini

This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


otto − = 1