Filippo Antonini e Repubblica Viareggina pronti a nuove elezioni

repubblica candidatiIl Carnevale è già iniziato, anzi sta quasi finendo in tutta Italia tranne che a Viareggio, il primo aprile è ancora lontano, ma la notizia di questi giorni è tutt’altro che uno scherzo, anzi per la città di Viareggio ed il futuro della neo-amministrazione del Sindaco Del Ghingaro si profilano mesi di profonda incertezza.

Infatti, nei giorni scorsi, il Tar Toscana, viste le numerose irregolarità evidenziate e l’esiguo margine di differenza tra i candidati Baldini e Poletti (27 voti), si è pronunciato per un riconteggio dei voti; provvedimento che può aprire vari scenari sul futuro delle elezioni amministrative del giugno scorso: ribaltamento degli eletti al secondo turno, rivotazione in alcuni seggi in cui si sono manifestate gravi irregolarità o addirittura annullamento delle votazioni.

Assistiamo, ormai da diversi anni, ad una totale sfiducia nelle istituzioni e nelle votazioni: vistoso calo dei votanti, rappresentanti popolari eletti per una manciata di voti, istituzioni svilite e sempre meno rappresentative. Il Paese vive -ormai- un calo della democrazia e chi è tenuto a gestirla si rivela sempre più inadeguato e maldestro, fino ad arrivare a fare dei veri e propri pasticci elettorali che aumentano sempre più sfiducia, spese per i contribuenti ed incertezza amministrativa … tutto ciò ancor più grave in una città al dissesto come Viareggio.

Se il Tar Toscana dovesse decidere come diceva il vecchio Gino Bartali “L’è tutto da rifare”, noi come Repubblica Viareggina, con i nostri candidati al Consiglio comunale ed il candidato a Sindaco Filippo Antonini, ci ritroverete come sempre al nostro posto, dalla parte dei lavoratori, degli immigrati e degli sfrattati come stiamo facendo ormai quotidianamente da anni. Con la consapevolezza che una città al dissesto abbia bisogno di una voce di sinistra che sappia portare, anche nelle istituzioni, soluzioni radicali, radicate sul territorio e condivise.

Infatti, a parte qualche battibecco elettorale che si scatena sui giornali, sulle grandi questioni che interessano la città di Viareggio, sono iniziate in consiglio comunale tra le forze politiche presenti, tra destra e sinistra e tra PD ufficiale e PD ufficioso, avvicinamenti, strizzatine d’occhio, ammiccamenti e votazioni ad unanimità, il tutto con buona pace dei viareggini e viareggine.

Luna Caddeo portavoce di Repubblica Viareggina

Filippo Antonini candidato a sindaco di Viareggio Bene Comune

This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


+ cinque = 8