Il Gruppo Autonomo protesta per i divieti di trasferta e l’arrivo di Salvini

DSCN0994

Le libertà individuali dei cittadini sancite dalla costituzione sono calpestate da decisioni arbitrarie prese da qualche burocrate di questura. Vietare le trasferte alle tifoserie nell’hockey oltre ad essere profondamente ingiusto è semplicemente ridicolo. Quanti morti, feriti o danni si calcolano in partite di hockey negli ultimi anni? Per tutte e tre la risposta è ZERO!!!

Vietare le trasferte è un abuso che conferma solo l’incompetenza delle forze di polizia. Non capiamo poi perché si impedisce a donne, uomini e bambini di assistere ad uno spettacolo sportivo e poi si permette ad un provocatore razzista come Salvini di venire al carnevale di Viareggio? Cosa c’entra Salvini con il carnevale di Viareggio? Non crea problemi di ordine pubblico maggiori? Come sempre si usano due pesi e due misure.

Noi non ci stiamo e diciamo no alla criminalizzazione del mondo ultras e ai divieti delle trasferte.

Non è possibile poi che ogni volta che un dirigente della questura viene trasferito in un’altra città cita tra i suoi risultati la lotta al tifo organizzato dimenticando che in Versilia c’è la criminalità organizzata e di risultati nel contrastarla ne vediamo ben pochi.

Gruppo Autonomo Viareggio

This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


1 × = tre