Dada Boom e l’ allevamento di uova per Salvini

12767449_10205308872710555_547442728_n

C’è un gran parlare della visita dell’onorevole Matteo Salvini all’ultimo corso. Tuttavia noi non capiamo ma Salvini non si trova già al carnevale di Viareggio? A noi sembra di averlo visto pure in buona compagnia di alcuni suini su di un carro. Un carro, quello di lebigre, che tra l’altro ha ricevuto minacce da fan leghisti. I politici di qualsiasi colore dovrebbero esseere i benvenuti al carnevale ma solo come mascheroni di cartapesta per fare ridere visto che quelli in carne e ossa, di solito, fanno piangere. Ma nel corso degli anni in tanti non hanno rinunciato alla loro passerella in cerca di qualche voto. Cosa non si fa, del resto, per raccattare voti? Si cambia pure idea come ha fatto il leader della Lega da “comunista padano” ad alleato della fascista Le Pen, dal voler dividere l’Italia e offendere i meridionali a cercare voti nel Sud e riscoprire un becero nazionalismo. Solo in una cosa Salvini non ha mai cambiato idea nella sua ignoranza verso l’arte. Proprio in questi giorni ha scritto sulla sua pagina facebook che Dario Fò è un regista cinematografico forse confonde i premi nobel con i premi oscar? Speriamo che non confonda il carnevale di Viareggio per la sagra dell’uva che fanno nelle valli del bergamasco. Noi comunque pensiamo che Salvini vada accolto nel migliore dei modi possibile. Da tempo alleviamo galline nell’allevamento “Uova per Salvini” e siamo pronti a regalare ai viareggini centinaia e centinaia di queste uova per chi volesse omaggiare il buon Matteo. Non crediamo che nessuno confonderà il carnevale di Viareggio con quello di Ivrea perché la differenza tra le uova e le arance si vede.
COLLETTIVO DADA BOOM.
This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


due + 7 =