Intitolato a Sadak il pronto soccorso abitativo. Chi ha compagni non muore!

13152682_10205768913411285_2132717644_n

In tanti hanno voluto ricordare Sadak Abdullah ad un mese dalla scomparsa. La Brigata Sociale Antisfratto ha deciso di intitolare il pronto soccorso abitativo a questo amico e compagno. Gli interventi dei compagni di Unione Inquilini e Brigata Sociale Antisfratto hanno ricordato la generosità e l’impegno di Sadak, la sua lotta per il diritto all’abitare e per la dignità.

Presso il Cantiere Sociale sabato 9 si è svolta anche una apericena, in collaborazione con la Giove Teatro, il ricavato della serata è stato devoluto interamente alla famiglia di Sadak.

Ci sono stati momenti di commozione come era prevedibile. Ricordare Sadak era un dovere ma soprattutto è un dovere aiutare la sua famiglia che vive in una casa occupata.

This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


− cinque = 4