la FGC esulta per la grande adesione al boicottaggio della prova invalsi

 

FGV Invalsi

“In Versilia cresce la protesta contro i test invalsi”,dichiarazione rilasciata dal Fronte della Gioventù Comunista Versilia . I militanti del Fronte della Gioventù Comunista Versilia in mattinata hanno presidiato l’entrata del Liceo Artistico Stagio Stagi con striscione e volantini, il boicottaggio in Versilia organizzato dal Fronte della Gioventù Comunista insieme agli studenti ha avuto grande successo : al liceo Artistico è segnalata l’adesione del 100 % ” Gli studenti ci segnalano il vergognoso comportamento di alcuni dirigenti scolastici che hanno imposto lo svolgimento della prova Invalsi quando in realtà per legge è possibile consegnarla in bianco ” “Sempre più studenti, si oppongono alle politiche scolastiche propinate dal Governo Renzi, ma anche dai suoi predecessori” sono state le parole di Duccio Checchi, responsabile del Fronte della Gioventù Comunista Versilia, il quale ha promosso il boicottaggio dei Test Invalsi, che ha come scopo quello di opporsi all’aziendalizzazione delle scuole pubbliche. “I Test Invalsi sono funzionali allo smantellamento della scuola pubblica, che spingerà le scuole in una competizione assurda per contendersi le poche briciole rimaste dopo anni di tagli all’istruzione pubblica. I Test Invalsi non permetto un adeguata valutazione delle competenze degli alunni, in quanto si presentano come unica prova standardizzata per tutti i licei. E’ chiaro che gli studenti di diversi licei, non possono affrontare la stessa prova; poiché affrontano percorsi formativi completamente differenti. I Test Invalsi stravolgono la tipologia dell’insegnamento, obbligando le scuole a ricorrere a materiale apposito per la preparazione al test (libri ecc..), aumentando il già grande carico di spesa sulle famiglie. Gli studenti non vogliono entrare in competizione con i loro compagni di studi, ma richiedono un investimento per garantire il diritto all’istruzione e una scuola pubblica e gratuita, accessibile a tutti.” conclude Checchi. Per chiunque sia interessato a lottare con noi invitiamo a contattarci sulla pagina Facebook :

Fronte della Gioventù Comunista Versilia

This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


− due = 1