I Bagnini della Lecciona criticano l’amministrazione sulla mancanza di sicurezza sulla spiaggia

 

imageAnche quest’anno la spiaggia libera della Lecciona rimarrà senza sorveglianza ad annunciarlo è stato il sindaco di Viareggio Giorgio Del Ghingaro provocando la reazione, secondo noi giusta, degli ex bagnini della Lecciona. Pubblichiamo integralmente la loro nota articolata in cinque punti.

1 se la città si deve sostituire all amministrazione comunale la giunta cosa ci sta a fare in comune a prendere lo stipendio dai cittadini ?
2 il gettito previsto anche quest’anno di circa 1000000 di euro destinato a cultura e turismo dove va a finire ?
3 Il comune è in dissesto ma in comune a fare il buco chi c’era i bagnini? , gli idraulici? o i politici? …scusate in giunta siete dei politici? dovrebbe essere per prima la vostra categoria a risentire del dissesto e non i cittadini e i turisti con la loro incolumità sulla spiaggia della lecciona che fra l’altro pagano 4euro al gg di tassa di soggiorno .
4 mi risulta che vi siano state criticate spese che poteva anche non fare …..
5 la posizione esternatami dall’assessore di competenza l’anno scorso quando decidemmo insieme a sns genova fosse parecchio diversa in particolare che l’amministrazione si sarebbe già attivata da prima di fine anno per fare qualcosa , noi non abbiamo sentito niente neanche un vostro ringraziamento per il servizio svolto gratuitamente
5 l’amministrazione siete voi se qualcuno annega legalmente non sarete perseguibili ma moralmente?

I Bagnini della Lecciona

This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


× 9 = ottanta uno