Il Movimento di Liberazione Popolare della Versilia aderisce a Viareggio non si vende

12359980_10208087967427815_7612429413169952178_n

Il Movimento di Liberazione Popolare della Versilia ha aderito da subito al presidio del 4 Giugno 2016 “VIAREGGIO NON SI VENDE”. Manifestazione indetta dalle varie realtà cittadine sotto attacco da parte di questa giunta mascherata da lista civica ma in realtà a tutti gli effetti piddina che come il PD Nazionale adotta misure neo-liberiste credendo di risolvere i problemi della città e della nazione ma in realtà così facendo li sta complicando ancora di più e finirà per agevolare i soliti noti, costringendo i comuni cittadini ad inutili sacrifici, privazioni e umiliazioni di ogni genere . Noi come Movimento Popolare di Liberazione da anni sosteniamo la battaglia per l’uscita da questa unione europea e dall’euro e per il ripristino della Costituzione Italiana del 1948 e di conseguenza per il ritorno alla piena sovranità monetaria, politica, alimentare e militare. L’unico modo possibile per risolvere la grave crisi economica e democratica che vede coinvolti oltre a Viareggio migliaia di comuni da nord a sud della penisola e l’Italia intera, situazione che si è venuta a creare in parte dalla corruzione e l’incompetenza della passata e attuale classe politica sia livello locale che nazionale e dall’aver abbandonato nel corso di questi anni i dettami costituzionali e da un sistema truffaldino di nome Euro e Unione Europea che volutamente ha creato questa grande crisi di liquidità nel paese con l’unico scopo di favorire i grandi gruppi internazionali, le banche e la finanza.Avendo come fine ultimo l’appropriarsi in maniera predatoria di tutti i beni comuni, i servizi e gli assetti strategici dello stato. Evitiamo tutti assieme di far pagare il prezzo di queste scelte scellerate alle classi più disagiate , più deboli e indifese . Invitiamo la popolazione a scendere in piazza portando senza alcun timore bambini e anziani, senza simboli di partito per dimostrare a questa amministrazione e al governo golpista nazionale a guida Renzi che non rappresentano in alcun modo il comune sentire della città e della maggior parte della popolazione della nazione intera. In ballo non ci sono solamente i beni comuni della città ma il futuro e la libertà per milioni di cittadini Italiani.Noi come il popolo francese che da mesi sta lottando una battaglia che da anni non si ricordava non ci piegheremo e non ci faremo intimidire in alcun modo certi della vittoria finale! Ora e sempre rivoluzione!!!

( Edoardo Biancalana )

Movimento di Liberazione Popolare della Versilia

This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


nove + 9 =