Rinviato uno sfratto in via Mazzini a Viareggio

13512239_10209901941686431_4897799113947434634_n

Purtroppo l’estate e il caldo non fermano gli sfratti ma per fortuna nemmeno la lotta per il diritto all’abitare. Stamane, 28 giugno, in via Mazzini a Viareggio, la Brigata Sociale Antisfratto e l’Unione Inquilini sono riusciti con un picchetto a rinviare uno sfratto. Una donna sola, che ha perso il lavoro e quindi non più in grado di pagare l’affitto ha trovato la solidarietà di chi da anni si oppone al fatto che le persone finiscano in mezzo alla stra. L’amministrazione comunale di Viareggio, ancora una volta, non è stata in grado di affrontare il problema. Mentre pensano a svendere il patrimonio pubblico non danno risposte a chi vive il dramma dell’emergenza abitativa. Lo sfratto è stato rinviato al 25 agosto perché l’ufficiale giudiziario ha costatato l’impossibilità di eseguirlo.

La solidarietà è un bene prezioso che Brigata Sociale Antisfratto e Unione Inquilini sanno mettere in campo puntualmente.

This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


7 + cinque =