ERP e Fondazione Casa sempre più persone non si fidano

portici-page-001

Una famiglia sfrattata dalle case ERP, con un epilettico e due bambini minori e ospitata in spazi di emergenza grazie alla Brigata Sociale Antisfratto, da tempo chiede di potere quanto meno accedere all’appartamento per recuperare i propri oggetti e i documenti. ERP non solo per il momento ha negato questa disponibilità ma avrebbe fatto vedere la casa a dei potenziali acquirenti con gli oggetti personali di questa famiglia cosa di una gravità assoluta. La mancanza di credibilità e di rispetto dei dirigenti di ERP è ormai nota così come il conflitto di interesse di alcuni dei suoi dirigenti che ricoprono incarichi anche nella Fondazione Casa. Intanto contro la Fondazione Casa continua la protesta dell’assemblea degli inquilini dei portici che non si fidano di questo ente privato e hanno distribuito un volantino che spiega cosa si nasconde dietro Fondazione Casa.

This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


9 + = undici