La solidarietà degli inquilini dei Portici contro la famiglia sgomberata da ERP

WP_20160816_10_57_47_Pro

Stamane, 16 agosto, al condominio dei Portici alla Migliarina si è svolto un presidio dell’Assemblea Inquilini dei Portici per solidarizzare con una famiglia sfrattata dall’ERP da alcune settimane. La famiglia composta anche da un bambino di due anni e uno di sette mesi è ospitata in spazi occupati preso l’ex INAPLI. Gli inquilini dei Portici hanno raccolto diverse firme per solidarizzare con loro. ERP, che ha già fatto vedere la casa a terzi, stamane avrebbe dovuto aprire le porte per permettere alla famiglia di recuperare dei documenti e degli oggetti personali ma nessuno dell’ente si è presentato, nonostante l’appuntamento fosse fissato da tempo. La mamma dei due bambini ha rilasciato un’intervista alla televisione e ha espresso la volontà di non arrendersi di fronte a quella che giudica una vera e propria ingiustizia. Al suo fianco stamani erano presenti anche alcuni militanti della Brigata sociale Antisfratto e dell’Assemblea degli Inquilini dei Portici, i quali hanno sottolineato il conflitto di interesse di alcune persone che sono sia dirigenti dell’ERP che della Fondazione Casa.

This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


4 + due =