Presidio delle lavoratrici Dussmann delle pulizie

wp_20170109_10_19_03_pro

La lotta delle lavoratrici della Dussmann non si ferma e stamani mentre la CGIL scioperava a Lucca il Coordinamento a difesa delle lavoratrici Dussman assieme ai COBAS hanno manifestato davanti al municipio di Viareggio. Le lavoratrici vogliono poter lavorare dignitosamente con orari e condizioni accettabili senza subire i ricatti padronali. La pulizia delle scuole è un diritto per tutti gli utenti che deve essere garantito. E’ vergognoso che siano le stesse lavoratrici e non l’azienda a dover provvedere all’acquisto di scope, strofinacci e detersivi. Attorno alla lotta delle lavoratrici della Dussmann si stanno coagulando non poche energie e di sicuro non saranno lasciate sole. Dopo la partecipata assemblea pubblica dello scorso 2 dicembre è arrivata l’adesione allo sciopero e il presidio del 9 gennaio. Il prossimo appuntamento è per sabato 14 gennaio al CRO con una giornata organizzata dai COBAS dedicata al mondo del lavoro con dibattito/apericena e per finire djset Trash! Alle ore 17.30: “il mondo degli appalti tra peggioramento dei servizi e attacco ai diritti dei lavoratori” interverranno lavoratrici e lavoratori della Dussmann, della Sodexo e della Piaggio. Alle ore 19.30: apericena benefit per la cassa di resistenza COBAS alle ore 22.30: suoer djset trash with Rozza Baba Rella & dj Vampire.

This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


5 + sette =