Il Cantiere Sociale contesta il contenuto dell’intervista di Del Ghingaro ad Aldo Grandi

n100001065360258_3912

Giorgio Del Ghingaro in un intervista a quella specie di giornale online che è la gazzetta di Viareggio rilascia dichiarazioni che si commentano da sole. Stando all’intervista pubblicata, con grande soddisfazione, da Aldo Grandi, nel mirino del sindaco” finirebbe perfino la prefetta. Una domanda del Grandi riguarda anche Unione Inquilini e centri sociali sull’emergenza abitativa e la risposta di Re Giorgio conferma quello che tutti ormai sanno in città ovvero che i problemi sociali vengono affrontati come problemi di ordine pubblico.

Non si fa attendere la risposta del Cantiere Sociale che per bocca del suo presidente dalla pagina facebook risponde: Il sindaco di Viareggio dice che prima di tutto viene la legalità, poi vengono le politiche sociali e quelle dellaccoglienza. Quindi là legalità prevaricherebbe la dignità delle persone; di conseguenza buttare in mezzo alla strada dei bambini sarebbe un atto doveroso e legalmente doveroso.
Per fortuna non siamo dalla stessa parte, perché per noi sono persone e non voti!”

This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


2 + uno =