Repubblica Viareggina: Cosa fa Del Ghingaro realmente per l’ambiente?

Alcuni giorni fa si è tenuto presso l’Hotel Esplanade un convegno dal tema “Rifiuti 0”, organizzato dall’Amministrazione Comunale di Viareggio. La serata aveva tutti i connotati di uno spot elettorale: relatori internazionali, membri della giunta e delle partecipate in pompa magna e vecchia e nuova nomenclatura locale, pronta a saltare sul carro del vincitore, ormai stabilizzato dopo la bufera della sospensione del Tar Toscana della scorsa estate.
Nella serata, in più di un occasione, sono state esaltate, da parte degli intervenuti, tra cui anche un’area “ambientalista”, le lodi del Sindaco di Viareggio, quale paladino e alfiere dell’ambientalismo versiliese.
Ma cosa dice e fa il Sindaco sull’asse di penetrazione; cosa dice e fa il Sindaco sul Parco Migliarino-San Rossore, sull’elettromagnetismo, su Gaia e sullo smantellamento della sanità e dell’Ospedale unico della Versilia…?? e peggio ancora, chi è il referente politico-amministrativo del Sindaco? Il governatore Rossi, altro ambientalista doc, con le sue politiche regionali all’insegna degli ATO, degli inceneritori, dei tuboni e quant’altro. Si potrebbe dire, contraddizioni della politica e linearità dell’opportunismo!!
Intanto, in città sono state raccolte centinaia di firme da parte di cittadini contro la società Gaia; ricordando il caro-bolletta, le decine di chilometri di tubazioni in amianto e lo scandalo del tallio, di cui pochi giorni fa è iniziato il processo presso il Tribunale di Lucca contro i dirigenti dell’ USL 12 e Gaia Spa
Repubblica Viareggina
This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


sette − = 5