A Roma erano in tanti per la libertà di vaccino anche un pullman di mamme viareggine al corteo

Nonostante il tentativo da parte di stampa e televisioni di oscurare la notizia, o quantomeno di ridimensionarla, c’è stata domenica 11 giugno a Roma una partecipata manifestazione sulla libertà vaccinale. Abbiamo contattato alcune mamme viareggine di ritorno da questa manifestazione. Loro ci tengono a sottolineare che non sono “No vaccini” ma “Free Vax.” Le abbiamo contattate mentre erano di ritorno da Roma molto motivate e decise a continuare la loro lotta. Non vogliono che i loro figli siano toccati e come dare loro torto. Ci raccontano che sono partite da Viareggio con un pullman da sessantadue posti e lo hanno riempito senza problemi. A Roma erano in tanti, e ci tengono a precisare che se il questore parla di 15.000 persone vuol dire che erano molte di più. Sono scese in piazze per difendere la libertà di scelta e pretendere una farmacovigilanza seria. Insomma non sono contro i vaccini ma vogliono vaccini sicuri. Sottolineano l’anticostituzionalità della legge in discussione e ribadiscono: “I nostri figli, nipoti e amici non sono e non saranno mai cavie.”

Abbiamo voluto dare voce e continueremo a dare voce a chi lotta per una libertà anche per non confonderci con l’informazione mainstream ormai addomesticata dal potere.

This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.

One Response to A Roma erano in tanti per la libertà di vaccino anche un pullman di mamme viareggine al corteo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


+ 9 = dodici