Solidarietà a chi contestò Salvini. Venerdì il coordinamento contro la repressione scende in piazza.

Il coordinamento contro la repressione organizza un presidio, in piazza campioni (zona passeggiata vicino molo) a Viareggio venerdì 14 luglio dalle ore 20.00 alle ore 23.00, in solidarietà con i ventotto imputati nel processo che inizierà il 18 luglio per manifestazione non autorizzata. La colpa di questi ventotto lavoratori, studenti e precari è stata quella di avere contestato le politiche razziste della Lega Nord, fischiando il comizio di Matteo Salvini, nel maggio 2015 a Viareggio. “Ricorrendo a leggi risalenti al ventennio fascista e utilizzando il nuvo strumento del decreto penale di condanna hanno dato inizio ad una vera azione repressiva che contrastiamo con energia. L’antirazzismo, l’antifascismo, il diritto all’abitare, le lotte sul lavoro non si processano. Per questi motivi saremo in piazza venerdì per sostenere chi lotta e resiste.

Coordinamento contro la repressione di Lucca, Massa, Viareggio e Versilia

This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


sette × 2 =