Riuscita l’iniziativa del coordinamento contro la repressione al fianco degli antirazzisti

Tre ore e mezzo di presidio, in Piazza Campioni a Viareggio, con centinaia e centinaia di volantini distribuiti per solidarizzare con chi contestò Salvini, nel maggio 2015, e adesso si vede accusato di manifestazione non autorizzata. Oltre una cinquantina i partecipanti che hanno preso parte all’iniziativa  promossa dal coordinamento contro la repressione. Gli interventi dal microfono e la musica hanno fatto da contorno ad una serata di lotta in vista della prima udienza che inizierà il prossimo 18 luglio a Lucca. Il coordinamento contro la repressione ha dato vita anche ad una cassa di resistenza per sostenere le spese legali per questi e per altri imputati in altri processi.

This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


− cinque = 3