Un bagno di folla, a Viareggio, per il medico radiato per essere per la libertà di vaccino

L’incontro promosso, a Viareggio, dal Coordinamento Nazionale Danneggiati Vaccino a scopo informativo, sul Decreto Vaccini divenuto Legge per volontà di un governo arrogante e di un ministro della salute incompetente, ha visto una partecipazione ben sopra le attese. Lo spazio dibattiti della festa dei “Partigiani Sempre” era gremito. Numerosi genitori sono intervenuti per sentire le ragioni del Dottore Dario Miedico, dell‘avvocato Marco Contini e della rappresentante toscana del CO.N.DA.V. Concetta Maiello. Il dottor Dario Miedico è stato radiato dall’albo dei medici solo per avere espresso in una lettera indirizzata all’istituto superiore di sanità alcune perplessità e dubbi sulle vaccinazioni. Dubbi ribaditi con coerenza nel corso dell’iniziativa di ieri tenutasi nella pineta di Levante a Viareggio. Chi ha assistito al dibattito si è potuto rendere conto di come sia falsa e tendenziosa la narrazione che una certa informazione faccia del movimento “Free Vax.” Non ci sono stati, assolutamente, discorsi complottisti ma solo ragioni sul perché il decreto sia illegittimo, ragioni supportate anche da argomentazioni scientifiche.

This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.

4 Responses to Un bagno di folla, a Viareggio, per il medico radiato per essere per la libertà di vaccino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


2 × otto =