In tanti solidarizzano con Vincenzo per le violenze subite

Dopo gli atti di bullismo denunciati dalla nipote, si sono levati verso Vincenzo, personaggio noto in città, molti attestati di solidarietà e numerose voci di condanna per il gesto. Stefano Poletti dirigente del CGC ricorda come il Varignano sia sempre stato solidale e di come se un bimbetto avesse compito un gesto simile sarebbe stato preso per un orecchio. Il carrista Luciano Tomei invita a scrivere un email alla polizia municipale e definisce gli autori del gesto vittime di una società vuota. Mario Giannelli di Dada Viruz dice: “A Viareggio abbiamo sempre voluto bene a certi personaggi caratteristici che si chiamassero Maccioni, Zoria o Skofic. I loro disagi e il loro stile di vita non solo non hanno mai creato problemi ma hanno arricchito una comunità. Vincenzo, in una certa qual misura, è uno di questi personaggi. Piacevole da incontrare. Un puro nella sua semplicità. Deriderlo o peggio ancora usare violenza su di lui ci mostra solo a che livello di bassezza stiamo arrivando per colpa di modelli sbagliati, intolleranza ed assenza di empatia. Deve essere chiaro che chi tocca Vincenzo tocca ogni viareggino.”

Sono tanti sul web che dicono: “Vincenzo uno di noi”

This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.

2 Responses to In tanti solidarizzano con Vincenzo per le violenze subite

  1. Angelo Chirco says:

    VINCENZO è ☝️ di noi. Saluti Comunisti.

  2. Sergio Castiglione says:

    Vincenzo uno di noi!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


otto × = 72