Anche a Viareggio sono scese in piazza le donne contro gli stupri

Anche a Viareggio le donne sono scese in piazza contro gli stupri, i femminicidi e la violenza di genere. In piazza Margherita, dentro al percorso Non una di meno”, si sono date appuntamento domenica 17 settembre in diverse decine per dare vita ad un presidio caratterizzato da interventi contro il sessismo e le strumentalizzazioni razziste e la distribuzione di volantini. Diversi gli striscioni e i cartelli come Contro il terrorismo del patriarcato nessuna scusa” e “Scoperta la categoria di esseri umani responsabile del 100% di casi di stupro: si tratta di maschi”. All’iniziativa oltre alla Casa delle Donne erano presenti le Donne in Cantiere e le donne di Repubblica Viareggina unite nello striscione Collettivo donne del Cantiere.

This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


5 × = quaranta cinque