Soddisfazione della FGC per come si è svolta l’occupazione dello Stagio Stagi a Pietrasanta

L’occupazione al Liceo Stagio Stagi e’ finita, ma essa ha rappresentato soltanto il primo passo per una battaglia la cui conclusione e’ ancora molto lontana. Gli studenti dello Stagio Stagi, insieme al FGC, si stanno infatti preparando per lo sciopero indetto per il 24 Novembre. Obiettivo di tale sciopero e’ quello di opporsi alle scellerate scelte del Governo, riguardo all’ attuale mantenimento della scuola pubblica e all’ alternanza scuola lavoro, che altro non e’ se non un metodo di sfruttamento per arricchire le grandi imprese che hanno fatto gli accordi con il Miur. Sara’ portata avanti una battaglia comune, guidata dallo Stagi, insieme agli altri licei della Versilia fino ad arrivare anche a Lucca. Si punta ad organizzare una mobilitazione che possa unire tutti gli studenti. L’ occupazione del Liceo Stagio Stagi e’ stata una rampa di lancio. Da oggi si lavora per riprendere i contatti con tutte le scuole possibili in modo da mobilitare la maggior parte degli studenti della provincia e portarli in regione. Come per l’ occupazine, il FGC sara’ in prima linea con gli studenti e i docenti, ribadendo il fatto che lo Stato deve oggi prendersi le sue responsabilita’ e tornare ad investire sulla scuola pubblica e accessibile a tutti. Lo sciopero del 24 non sarà solo in Toscana ma su tutto il territorio nazionale, e la linea sarà sempre la stessa:NO ALLA SCUOLA DI CLASSE.”

Duccio Checchi Fronte Gioventù Comunista Versilia

This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


× sette = 42