A Viareggio assemblea al CRO Darsene di “Potere al popolo”

“Lunedì 11 dicembre alle 21.00 presso il CRO DARSENE in via Coppino a Viareggio si terrà la prima assemblea pubblica in Versilia per dare vita ad una lista popolare alle prossime elezioni politiche : Potere al popolo.

L’appello per la lista, promossa dal centro sociale napoletano “Je so’ pazzo – ex opg”, nasce dall’esigenza di dare rappresentanza alle lotte e al popolo abbandonato da anni di politiche verticistiche che tanta fiducia hanno tolto alle classi popolari che non si sentono più rappresentate.

“L’idea è quella del “candidiamoci tutti. Nel corso dell’assemblea verranno discusse le idee di base del progetto arricchite dagli interventi delle realtà sociali e popolari che interverranno. Già un centinaio di persone hanno dato la loro adesione, da quella assemblea partirà una novità assoluta nel panorama politico. Riprendiamoci la rappresentanza, riprendiamoci la voglia di partecipare, ricominciamo a fare politica attiva. Il momento è ora.”

ASSEMBLEA PUBBLICA AUTOCONVOCATA – POTERE AL POPOLO – VIAREGGIO

This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.

2 Responses to A Viareggio assemblea al CRO Darsene di “Potere al popolo”

  1. Fede says:

    Compagni qui continuano a censurarmi. Volevo dire attenti che il capo di Rifondazione a Viareggio è un certo Nicolò Martinelli che non so se condivide le sue idee, ma almeno prende le difese del suo ex “compagno” di partito Boghetta che lotta contro quella che lui (Boghetta) chiama “invasione” facendo pubblicità al libro contro i migranti intitolato “Migranti?! migranti?! migranti?!” della Bono, una professoressa universitaria di destra che dice che i migranti che metto a repentaglio la loro vita sui barconi sono benestanti! Guardate qua https://www.facebook.com/ugo.boghetta/posts/1495012270535335?comment_id=1496688353701060&comment_tracking=%7B%22tn%22%3A%22R9%22%7D Non credo che i compagni di Je so’ pazzo vogliano avere a che fare con gente del genere…

    • admin says:

      Non capiamo dove vuoi andare a parare ma dubitiamo profondamente che qualcuno di “Potere al popolo” Viareggio possa avere posizioni contro i migranti. Noi non censuriamo nessuno come vedi. Tuttavia dici un’inesattezza: Martinelli non è il capo di Rifondazione Comunista ma il segretario di federazione democraticamente eletto dagli iscritti di quel partito. Troviamo singolari, quasi infamanti certi tuoi silogismi. Ammesso e non concesso che questo Boghetta difenda il libro della Bono cosa c’entra il fatto che Martinelli sia un ex compagno di partito di Boghetta e che l’abbia difeso. Prima di calunniare le persone faresti bene a contare fino a cento. Comunque questa pagina è pubblica e letta da tutti, chi si dovesse ritenere offeso farà i dovuti passi legali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


− 6 = uno