Il Cantiere Sociale Versiliese esprime solidarietà alla Casa delle Donne

Il Cantiere Sociale Versiliese esprime la  massima solidarietà alla Casa delle Donne. La giunta comunale guidata da Giorgio Del Ghingaro, ancora una volta e con la solita arroganza, mette in vendita servizi primari per la città e si nasconde dietro vane promesse, prive di ogni possibilità di realizzazione, millantando migliorie del servizio senza però confrontarsi con le donne che da vent’anni svolgono ogni giorno attività nel centro antiviolenza che ogni anno accoglie un numero sempre maggiore di donne. Nascondendo ancora dietro il dissesto, una politica di svendita totale del bene comune e l’ abbandono di qualsiasi politica sociale ignorando completamente i bisogni principali della cittadinanza casa scuola servizi di base. Ancora una volta, la gestione della città viene vista come la gestione di una azienda, trascurando il bene comune e le necessità delle persone che vivono questa città. La casa delle donne non si vende ne ora ne mai!

Cantiere Sociale Versiliese

This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


× cinque = 20