Un grande “25 aprile in Cantiere” in memoria delle donne partigiane

Un altro 25 Aprile in Cantiere riuscito per entusiasmo, partecipazione ma soprattutto per contenuti. Un 25 Aprile dedicato, interamente, alla compagna Cinzia Valleroni che sarebbe stata presente al suo posto, come lo era stata gli altri 25 aprile, se un’emorragia cerebrale non l’avesse strappata all’affetto delle sue compagne e compagni lo scorso gennaio.

Un 25 Aprile in Cantiere che ha voluto parlare al quartiere e a chi ogni giorno lotta e resiste contro sfratti, disoccupazione, licenziamenti e sfruttamento. Dopo il consueto pranzo c’è stato lo spettacolo “Partigiane della Libertà” di Attrice Contro un reading intenso ed emozionante che ha narrato il sacrificio di alcune donne antifasciste che fecero una scelta netta. Dopo lo spettacolo c’è stato un concerto di Alessandra Magrini e Antonio Carbone alla chitarra. Oltre un centinaio di persone hanno attraversato la giornata che si è prolungata fin a dopo cena.

Il prossimo appuntamento è all’Officina Dada Boom per il pranzo del Primo Maggio in una sorta di simbolica staffetta di chi collabora per l’autogestione e l’autogoverno del quartiere.

This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


nove − = 8