Il cantiere Sociale Versiliese condanna le violenze squadristiche a Lucca

Alcuni giorni fa in Piazza San michele a Lucca si è verificata l’ennesima aggressione squadristica da parte dei soliti ratti usciti dalle fogne. Non è la prima volta e, purtroppo, non sarà nemmeno l’ultima che i fascisti locali compiono gesti infami. Quello che però deve indignare e preoccupare è chi minimizza certi episodi o li derubrica da episodi di squadrismo politico a risse tra gruppi o peggio ancora a ragazzate. C’è chi non vuole vedere e chi non vuole vedere diviene complice di simili crimini. L’antifascismo per noi è un dovere morale ancor prima che un impegno politico per questo esprimiamo agli aggrediti la nostra piena solidarietà e invitiamo gli antifascisti al massimo della vigilanza.

Cantiere Sociale Versiliese

This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


5 − tre =