Pietrasanta ha bisogno di spazi sociali e in molti solidarizzano con il “Mangi chi ha fame”

“No alle speculazioni si agli Spazi Sociali” così recita un cartello all’ingresso del Mercato Comunale di Pietrasanta ormai in stato di abbandono per responsabilità politiche delle varie amministrazioni che si sono susseguite. Ieri quel mercato ha preso vita grazie alla meravigliosa iniziativa promossa da quelli del “Mangi chi ha fame” che da tempo sostengono con pacchi alimentari una quarantina di famiglie. L’iniziativa di ieri a Pietrasanta ha visto la presentazione del libro di Lorenzo Micheli “Una comunità proletaria”, la simpatica esibizione del “coro intergalattico stella rossa dadaista, numerosi stand informativi e una apericena.

Quello che emerge dall’iniziativa, a cui hanno presenziato diversi candidati alle prossime elezioni amministrative, è che la città ha bisogno di spazi sociali e chiunque amministrerà la città dovrà tenerne conto. Intanto prosegue la campagna in sostegno dl “Mangi chi ha fame” con numerose persone che fanno foto e le fanno girare sui social netork.

This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


+ 2 = otto