All’Accademia di Carrara si è discusso di “No Asse” e Museo Popolare della Pineta

Dal 17 marzo ha preso il via il progetto del museo popolare della pineta, a Viareggio, che vedrà l’inaugurazione ufficiale il prossimo 14 luglio con un grande evento. Sarà un museo interamente autogestito dagli artisti, nel rispetto della natura e nella fattispecie del parco. Venerdì 8 giugno alcuni esponenti del Collettivo “Dada Boom” e del Collettivo SuperAzione sono stati ospitati, durante la lezione del professor Matteo Chini docente di linguaggi dell’arte contemporanea e di fenomenologia delle arti contemporanee, all’Accademia delle belle arti di Carrara per poter spiegare questo progetto agli studenti.

Gli studenti dell’accademia che hanno partecipato all’incontro hanno mostrato interesse al progetto e sono venuti a conoscenza di quell’oscenità che sarebbe l’asse di penetrazione se venisse realizzato. Matteo Chini da sempre è interessato alle relazioni tra arte e natura. Questa collaborazione tra i collettivi artistici e alcuni studenti dell’accademia potrebbe essere molto proficua.

This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


+ 7 = otto