Nel giorno del ricordo per la morte di 32 persone nel rogo ferroviario compaiono scritte razziste inneggianti ad altri roghi

Nel giorno del ricordo e del lutto per la nostra città in cui morirono anche stranieri compresi bambini. Nel giorno della lotta per avere verità e giustizia contro le vittime del profitto, Viareggio si sveglia con scritte infamanti che parlano di roghi. Scritte figlie della peggiore ignoranza e stupidità che si commentano da sole accompagnate, inoltre, da un simbolo di odio e morte come quello della svastica nazista. Le autorità giudiziarie sempre pronte a reprimere chi lotta per i diritti vedi i picchetti antisfratto o scioperi dei lavoratori saranno altrettanto solerti nell’individuare questi deficienti? Da parte nostra denunciamo e vigileremo. Parlare di roghi nel giorno della strage è ancora più infamante e vigliacco. Questi sono però i risultati della propaganda della Lega di Salvini non casualmente inneggiato da questi deficienti nelle scritte. Gli autori di questa infamia è come se avessero ucciso ancora il piccolo Hamza Ayad e tutti gli altri che persero la vita il giorno della strage.

This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


× tre = 6