Molto partecipata la “pastasciuttata antifascista” dell’ANPI a Viareggio

Grande successo anche quest’anno per la “pastasciuttata antifascista” promossa dall’ANPI con la collaborazione del circolo Partigiani Sempre e dell’Istituto Alcide Cervi nella zona feste in pineta vicino allo stadio. Alle ore 18 c’è stata la presentazione del libro “diSegni Ribelli” di Milena Prestia e alle 20 tutti in fila per cenare e ricordare quella pastasciutta fatta a casa Cervi il 25 luglio del 1943 quando cadde il governo Mussolini e iniziava, di fatto, la Resistenza al nazifascismo. Tenere viva la memoria è importantissimo e la partecipazione e l’entusiasmo degli antifascisti viareggini s’è fatto sentire con cori e canti.

This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


sei + 4 =