DASPO per gli ultras ma ancora niente per i poliziotti che picchiarono un ragazzo con una protesi alla gamba.

39 DASPO in arrivo: 6 ai tifosi della Massese e 33 a quelli del Viareggio per episodi risalenti allo scorso giugno in occasione del derby. Il DASPO, che è l’acronimo di Divieto di Accedere a manifestazioni Sportive non viene emesso da un tribunale dove un giudice monocratico o un collegio giudicante emette la sentenza dopo aver ascoltato accusa e difesa. Ma viene emesso direttamente dalle questure. Si tratta quindi di uno strumento arbitrario.

Ci piacerebbe vedere la stessa solerzia nel punire gli episodi di violenza che vedono coinvolte le forze di polizia. Ricordiamo che durante la trasferta di Sanremo manganellarono ingiustificatamente mandando all’ospedale anche un ultras viareggino con una protesi alla gamba. Su quell’episodio sicuramente ben più grave di quello di Massa aspettiamo ancora provvedimenti.

This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


+ 6 = dodici