“Windows from Gaza” a Villa Argentina

Si terrà presso Villa Argentina, dal 11 dicembre al 6 gennaio un interessantissima esposizione di artisti palestinesi dal titolo “Windows from Gaza.” curata da Ave Mazzetti dell’ARCI

Gaza è una striscia di terra palestinese, lunga 40 km e larga 10 km, posta sul mar Mediterraneo confinante con l’Egitto e lo stato d’Israele. Si tratta di una terra chiusa da cui i palestinesi non possono uscire tranne alcune rare eccezioni. Qualcuno l’ha definita giustamente una prigione a cielo aperto. Inoltre; gli abitanti della striscia sono soggetti a bombardamenti dal cielo, incursioni da terra o da mare da parte delle forze militari israeliane. Nonostante umiliazioni e soprusi la popolazione resiste e la società civile sviluppa idee e numerose forme espressive. Pochi sanno a causa del silenzio e della censura che esiste una fervente attività artistica. L’esposizione che si terrà a Villa Argentina è una sorta di testimonianza di questa energia creativa. Si tratta di un’occasione imperdibile per conoscere la realtà di Gaza, la normalità di vita che va oltre la morte e la distruzione raccontata attraverso l’esperienza di artisti come Basel El Maqousi e Majed Shala.

L’inaugurazione avrà luogo martedì 11 dicembre alle 17.30, in occasione del 70°anniversario della giornata dei diritti umani. L’ingresso è libero e gratuito.

L’iniziativa che sta girando per numerose città italiane è stata progettata da Fotografi senza Frontiere, in collaborazione con il centro italiano di scambi culturali “Vik” A Viareggio vi sarà la partecipazione della Biblioteca Milziade Caprili, della Fondazione Milziade Caprili, della scuola della pace di Lucca e dell’ARCI e il patrocinio della provincia di Lucca.

This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


+ nove = 11