Dalla Befana del Varignano una calza per i bambini in mezzo al mare

Mentre il governo Giallo Verde minaccia di sgomberare gli spazi sociali di tutto il territorio nazionale facendoli passare come spazi di aggregazione pericolosi, oggi il Cantiere Sociale Versiliese assieme alla parrocchia del Varignano al circolo ARCI Dada Boom, alla scuolina popolare Pancho Villa, al circolo “Il Fienile” e il CSOA SARS e con la collaborazione di diverse attività commerciali del quartiere Varignano come la pizzeria Gran Varignano, il panificio carlotta e il Bar Cinzia ha realizzato per il quarto anno la festa della befana per tutti i bambini e le bambine, con dolci, musica, libri gratuiti per bambini, cioccolata calda, pizza e tanto divertimento!
Niente di più bello che mescolarsi e contaminarsi difendendo le nostre tradizioni aprendosi agli altri. E’ stata la piazza delle suore, dei centri sociali, degli immigrati islamici e di tutte quelle persone di buona volontà che assieme hanno festeggiato la Befana con i bambini, perché i bambini sono il futuro del mondo e tutti hanno diritto ad una calza. Questa è la Viareggio Solidale che ci piace quella che lascia da parte una calza anche ai bambini che sono sulla nave in mezzo al mare per colpa dei giochi di potere di un ministro spietato. Questi bambini non potranno godere con noi di questa giornata però questo gesto simbolico sta a voler significare che sono nel cuore di chi lotta quotidianamente come lottava Cinzia. Quella era la sua piazza che vedeva dalla finestra di casa e lo striscione che la ricordava era in quella meravigliosa piazza di periferia che troppo spesso chi amministra dimentica ma che noi teniamo nel nostro cuore.

This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


+ sei = 14