Viareggio vuole i Porti Aperti

Di nuovo in piazza a Viareggio sono scesi i “Porti Aperti”. Con gli slogan “Proteggere le persone non i confini” e “nessun essere umano è illegale” domenica 13 gennaio si sono dati appuntamento sulla passerella del molo di Viareggio dove hanno volantinato. All’iniziativa hanno aderito: ANPI, ARCI, Lega Ambiente, CGIL, Cantiere Sociale Versiliese, Casa delle Donne, Maschile Plurale, Officina d’arte fotografica “Dada BooM”, Potere al Popolo Versilia, Repubblica Viareggina e Viareggio Meticcia.

Mentre Salvini continua in modo spregiudicato e cinico con una propaganda che alimenta l’odio razzista con lo scopo di prendere i voti di una parte della società culturalmente impoverita e incattivita una parte dei viareggini risponde in modo solidale mettendo davanti ad interessi elettorali valori e principi.

This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


− sei = 1