PaP Versilia solidale con i famigliari della strage del 29/6 a cui è stato impedito di avvicinarsi a palazzo di giustizia

Solidarietà ai familiari delle vittime della strage di Viareggio

Esprimiamo la nostra solidarietà all’associazione il Mondo che vorrei e ai familiari delle vittime della strage di Viareggio del 29 Giugno del 2009 e a tutti i comitati delle vittime delle altre stragi, come Rigopiano e Genova, a cui ieri sera è stato impedito di presidiare le vie limitrofe al Palazzo di Giustizia a Roma, in occasione dell’apertura dell’anno giudiziario. Il processo ai responsabili dell’esplosione del treno rischia infatti seriamente di concludersi con un proscioglimento per intervenuta prescrizione. Ci troviamo difronte all’ennesimo atto di arroganza di questo governo e delle forze dell’ordine guidate dal Ministro dell’Interno Salvini. Proprio il Ministro dell’Interno pochi mesi fa, all’indomani del crollo del ponte Morandi di Genova, aveva fatto l’ennesima passerella a Viareggio con le solite “sparate ad effetto” garantendo ai familiari delle vittime il suo impegno per evitare l’impunità dei responsabili della strage. E’ oggi più che mai evidente che nessun cambiamento, nessuna risposta alla necessità improcrastinabile di giustizia passerà da un governo composto proprio dai responsabili di aver votato a favore della prescrizione breve -ricordiamo che la Lega votò compatta con Forza Italia- e di aver operato per anni tagli vergognosi alle risorse destinate al trasporto pubblico minandone sempre più la sicurezza.

Potere al Popolo Versilia

This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


− 1 = uno