Dopo FGC anche Potere al Popolo e Cantiere Sociale si schierano contro la polizia nelle scuole.

Abbiamo pubblicato ieri l’intervento di Duccio Checchi della FGC oggi dopo l’ennesima perquisizione in una scuola a Lido di Camaiore pubblichiamo integralmente anche le prese di posizione di PaP Versilia e Cantiere Sociale Versiliese.

Potere al Popolo Versilia denuncia l’irruzione di Carabinieri e Unità cinofila al Liceo Chini che è avvenuta questa mattina a Lido di Camaiore. Questa è la risposta che il ministro degli interni dà a chi chiede più sicurezza nelle scuole, mentre da tempo gli studenti sono costretti a studiare in container gelati perché l’edificio è a rischio di crollo. La vera sicurezza sta nel rendere agibili gli edifici scolastici, poter studiare in un ambiente sano e sicuro e non sta nelle perquisizioni alla ricerca di qualche grammo di fumo.
Esprimiamo solidarietà agli studenti che hanno dovuto subire questa inutile dimostrazione di forza e aderiamo alla mobilitazione studentesca del 22 febbraio
Potere al popolo Versilia

Mentre le scuole crollano, e mentre il governo taglia 4 miliardi alla scuola pubblica, lo stato che fa? Spende 2 miliardi per il progetto “scuole sicure” che vede un massiccio controllo all’interno degli istituti delle forze dell’ordine.Ma queste scuole da cosa devono essere messe al sicuro? Da uno stato e dalle amministrazioni che permettono a minori di fare lezione all’interno di strutture fatiscenti e PERICOLOSE, oppure da un ondata repressiva pilotata dal ministro del terrore Matteo Salvini?Ci stiamo avvicinando sempre più ad uno stato di polizia!

Cantiere Sociale Versiliese

This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


tre × 1 =