Duccio Checchi della FGC critica Enrico Rossi per le esternazioni sulla sanità in Toscana

Il presidente della Regione Toscana se la canta e se la suona, autoproclamandosi paladino della sanita’ Italiana. Ebbene vogliamo ricordare al presidente Rossi del disastroso fallimento della sua malariforma della sanita’ toscana, la quale ha portato all’allungamento dei tempi d’attesa e delle liste di conseguenza, al decentramento delle catene di comando, tagli al personale e alla gravissima chiusura di innumetevoli reparti negli ospedali toscani. Uno dei nostri obiettivi, insieme al sindacato FIALS (Con il quale abbiamo promosso una raccolta firme per la salvaguardia dei reparti dell’Ospedale Versilia e per la richiesta del consiglio comunale congiunto, alle quali il Partito Democratico ha vergognosamente fatto mancare il proprio appoggio; come i Comuni di Forte dei Marmi e Seravezza) , e’ quello di arrivare ad un nuovo consiglio comunale congiunto e aperto con tutti i comuni della Versilia, con delegati della Regione Toscana in modo che si possa affrontare seriamente la disastrosa situazione del nostro Ospedale Versilia sempre più in pericolo.

Duccio Checchi- Fronte della Gioventu’ Comunista Versilia

This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


+ cinque = 6